In questo articolo si parla di:

Un’alleanza tra industria e distribuzione per difendere il valore dei prodotti rifiutando la corsa al ribasso come strategia di vendita. Perché ogni cosa va fatta al giusto tempo, anche i saldi.

Il contesto: saldi di fine stagione

Ci sono valori che non possono e non devono mai essere messi in discussione. Parlando di mercato, una riflessione sulla salvaguardia del valore si pone oggi come questione di primo piano nel momento in cui si affronta il delicato tema dei saldi di fine stagione. Se ne sente la necessità specialmente in una situazione di mercato come quella attuale che vede un overstock condiviso dei magazzini di aziende e negozi e un crescente peso delle vendite online completamente slegate dalle tempistiche del mercato tradizionale, che aggiunge complessità all’ormai evidente impossibilità di determinare il giusto momento in cui sia opportuno dare il via alla corsa ai saldi, vuoi per ragioni di incompatibilità fra le varie categorie merceologiche, vuoi per le diverse stagionalità in rapporto alle aree territoriali. Un quadro problematico al quale si aggiunge il meteo e la “nuova” stagionalità che vede la partenza sia dell’inverno che dell’estate in ritardo.

Un sistema in crisi quello dei saldi, legato a consuetudini inadeguate, dannoso per tutti, per il mercato dell’outdoor in particolare, che vede svilito a ogni cambio di stagione il valore di prodotti che sono spesso il risultato di importanti investimenti in ricerca e sviluppo su nuove tecnologie oltre che per la salvaguardia della tradizione manifatturiera.

Attualmente la normativa nazionale, con qualche variazione locale, prevede date troppo anticipate e preclude una vendita regolare che penalizza la marginalità dei negozi. Serve il coraggio di fare scelte difficili nel presente, ma confortate da una visione di salvaguardia del profitto nel medio e lungo periodo.

Gruppo Valore Outdoor
Proprio sulla base di queste riflessioni e pur nella piena consapevolezza della difficoltà oggettiva nell’affrontare la questione, l’Italian Outdoor Group di Assosport è passata all’attacco.
GVO è il nome di un gruppo spontaneo formato da aziende e negozianti specializzati outdoor che hanno deciso di agire a tutela del valore dei propri marchi e delle proprie insegne, ripensando il calendario dei saldi di fine stagione e rifiutando la corsa al ribasso come strategia di vendita.
L’iniziativa vuole essere una risposta che, in autoregolamentazione, posticipa la data di inizio saldi di circa un mese. Un tempo che l’Italian Outdoor Group, ritiene utile e corretto sia per l’industria che per il retail, che rende sostenibile per entrambe la dinamica commerciale senza pregiudicare il valore dei prodotti ed i vantaggi per il consumatore. Il consumatore potrà quindi effettuare i propri acquisti ad un prezzo conveniente, al reale termine della stagione di vendita.
Inoltre il progetto mira al contenimento del ribasso sui prodotti continuativi che sono spesso una gamma piuttosto ampia delle collezioni outdoor, in particolare per calzature, equipaggiamento ed accessori, ma anche per diverse tipologie di abbigliamento.

Creare consapevolezza nel consumatore
Per il bene di tutti è fondamentale che il maggior numero di negozianti aderisca a questo importante progetto. IOG ha realizzato un kit di comunicazione che consente ai punti vendita di informare correttamente il cliente finale sullo scopo dell’iniziativa. Il messaggio punta tutto sulla conservazione del valore rispondendo con un NO GRAZIE all’ipotesi di una MONTAGNA DIMEZZATA, informando sul fatto che i saldi di fine stagione sono solo rimandati al vero termine della stagione di vendita.

I BRAND CHE PARTECIPANO
Un corposo numero di brand leader del settore hanno dato il loro appoggio all’iniziativa: AKU ITALIA SRL, CALZ. SCARPA SPA, C.A.M.P. SPA, FERRINO & C. SPA, FIZAN SPA, GARSPORT SPA, JV INT. (SOLES BY MICHELIN), LA SPORTIVA SPA, MASTERS SPA, MGM SPA (KAYLAND, TREZETA), NOV.ITA SRL, OBERALP SALEWA SPA, PANORAMA DIFFUSION SAS, STECOLFLEX (REDELK, SPORTSPHERE), VIBRAM SPA.

I NEGOZI CHE HANNO ADERITO
Rossi sport
Piazza sport
Maiuk sport
Mari e monti di Rossi Renato & c.
Capo nord di Garoia Daniela
Sportnatura di Valente Eliana
Calzature Carlomagno
Calzature Schneider
Mognetti bike
Bike360
Sportart
Degnisport
Sherpa
Alpmania
Stile alpino di Luca Galbiati
Crespi sport
Rrtrek srl
Mountain experience
Campobase sport
Saccozza Marco
Ercole tempo libero
Sentieri di Buttazzi Roberta
Gianina sport di Gianina Nemtanu
Spinnaker lo sport
Move mountain lovers
Etna wall
Due&due Cortina
Duegi sport
Blocco mentale
Latini sport
Sportler

Entra a far parte di GVO
ISCRIVITI QUI