In questo articolo si parla di:

L’Amministratore Delegato Ferrino, Anna Ferrino, è stata insignita del prestigioso Premio Compasso d’Oro alla Carriera.

La cerimonia di premiazione si è tenuta il 20 Giugno 2024 presso l’ADI Design Museum di Milano, in concomitanza con l’inaugurazione della Mostra dei prodotti e progetti selezionati per la XXVIII edizione del Premio Compasso d’Oro ADI che festeggia quest’anno il 70° anniversario.

Il Premio Compasso d’Oro

Istituito nel 1954, è uno dei più ambiti riconoscimenti nel mondo del design. Questo premio è assegnato dall’Associazione per il Disegno Industriale (ADI) e dalla Fondazione ADI, e mira a celebrare l’eccellenza nel design italiano.

Anna Ferrino è stata riconosciuta come una figura di spicco e protagonista indiscussa della cultura del design italiano, grazie al suo continuo impegno e alla passione dimostrata nel corso degli anni, espresso in una carriera costruita su due pilastri: cultura e sport. Un percorsocome recita la menzione del premio stesso – che parte da lontano, all’interno della tradizione delle imprese di famiglia intese come capacità di trasmissione valoriale prima che economica.

“Sono profondamente onorata di ricevere questo prestigioso riconoscimento,” ha dichiarato Anna Ferrino durante la cerimonia.

“Questo premio rappresenta non solo un importante  traguardo personale, ma anche un riconoscimento per il lungo percorso imprenditoriale della mia famiglia, dei nostri soci Rabajoli e di tutta la squadra Ferrino, che con dedizione e professionalità contribuisce ogni giorno al successo della nostra azienda. Sarà ulteriore sprone a continuare a lavorare con passione per mantenere alto il valore del design italiano nel mondo degli articoli sportivi  proponendo agli appassionati di montagna oggetti funzionali con soluzioni innovative e durevoli, che permettano di vivere in sicurezza e comfort la loro esperienza in natura”.

Anna Ferrino ha inoltre ricordato l’importanza dell’avventurosa storia dell’azienda inscindibile da  quella dell’alpinismo e dell’esplorazione rivelando infine una grande passione per il prodotto  simbolo di  Ferrino:  “La tenda da campeggio è il prodotto più iconico del nostro brand, nonché il mio prodotto del cuore: una vera e propria capsula di libertà e intimità, la cui evoluzione nel tempo è stata da sempre influenzata dalle trasformazioni sociologiche ed economiche”.

Ferrino, però non è solo campeggio, ma anche alpinismo e spedizioni, ovvero tende dedicate a riparare gli esploratori estremi: “la tenda da alpinismo – prosegue Anna Ferrino – richiede una progettazione responsabile e attenta, poiché essa non è solo un oggetto, ma una vera e propria capsula di sopravvivenza. Nel progettare questi oggetti sono fondamentali la nostra grande esperienza, la meticolosa selezione ed i test sui materiali e in galleria del vento, l’analisi dei test in ambiente e i report delle spedizioni precedenti, il lavoro di sviluppo in stretta collaborazione con i più famosi alpinisti che da sempre hanno trovato in Ferrino una sartoria d’alta quota al servizio delle loro imprese”.

Una forte passione per il design e l’innovazione, strizzando sempre l’occhio alle nuove tendenze e alla creatività: “Mi piace osservare come si muovono in diverse aree geografiche gli appassionati di outdoor, è un esercizio fondamentale per intuire le nuove tendenze. Non traggo però solo ispirazione dalla nostra comunità di riferimento ma cerco di catturare spunti da tutto ciò che mi circonda e in particolare dalla mia grande passione per l’arte contemporanea: gli artisti sono antenne verso il futuro”.