In questo articolo si parla di:

Dryarn, brand di Aquafil, quest’anno è tra i main sponsor della nona edizione della Garda Trentino Trail, in programma dal 17 al 19 maggio. Un appuntamento che nel 2023 ha coinvolto oltre 2000 atleti. Così sarà anche nel mese di maggio, con l’offerta che si conferma distribuita su ben cinque distanze, spaziando dai 150 chilometri della formula Extra, per arrivare agli 11Km della domenicale Garda Trentino Run, passando dal trittico originale del sabato formato da Garda Trentino Trail (62km), Ledro Trail (44Km) e Tenno Trail (30Km).

In qualità di sponsor, Dryarn sarà presente nel pacco gara insieme al brand Oxyburn con calze tecniche e polsiere dedicate a tutti i partecipanti.

Dryarn è la microfibra più leggera al mondo pensata appositamente per il mondo dell’abbigliamento sportivo, capace di dare vita a capi estremamente leggeri e traspiranti, in grado di garantire massimo comfort e libertà nei movimenti.

La calza tecnica Escape presente nel race pack è realizzata da Oxyburn ed è appositamente pensata per gli sport endurance come il trail running. Il capo è progettato per proteggere il piede durante la corsa: lo strato interno è realizzato in microfibra Dryarn che, grazie alle sue incredibili proprietà di traspirazione e termoregolazione, mantiene la pelle sempre asciutta e fresca, proteggendo da usura e possibili abrasioni.

Passione per lo sport e un profondo legame con il territorio. Un connubio che unisce Dryarn e Garda Trentino Trail, un messaggio che arriva forte e chiaro attraverso i capi che vestiranno gli atleti partecipanti ma anche grazie a tutti gli appassionati che ogni anno riempiono le vie dei centri storici e le strade per assistere ad una manifestazione capace di coinvolgere ed emozionare.

Elemento questo ancora più significativo a meno di un mese da quella che si preannuncia come l’edizione più internazionale di sempre nella storia di Garda Trentino Trail: sono oltre 40 le nazioni rappresentate, con un incremento delle presenze straniere di oltre il 20% rispetto al 2023, dato che aumenta ulteriormente considerando il solo Garda Trentino Trail Extra, la prova di ultratrail in semi-autonomial che proporrà un tracciato con oltre 10.000 metri di dislivello, da completarsi entro il limite massimo di 48 ore.

“L’attenzione al territorio è una nostra prerogativa sin dall’origine del progetto dell’evento e poter vantare tra i nostri partner oltre ad Oxyburn una realtà locale come Aquafil ed il suo marchio Dryarn è per noi motivo di vanto e un autentico onore – sono le considerazioni di Matteo Paternostro, presidente di Garda Trentino Trail – La crescita della manifestazione è continua e progressiva, anno dopo anno e ritengo questo un segnale di notevole importanza, in attesa di affrontare nuove sfide e novità, grazie al supporto di aziende come Aquafil”.