In questo articolo si parla di:

Il brand torna anche quest’anno con l’iniziativa  Clean Up Hike per ripulire i rifiuti abbandonati negli spazi verdi di tutta Europa

Già lo scorso anno The North Face ha messo a punto una serie di iniziative che hanno portato alla pulizia di oltre 6.500 km di sentieri in tutta Europa. Nel 2024 torna per fare di più, coinvolgendo tutti i membri della community tra atleti, ambassador e consumatori coinvolgendoli nel tentativo di ripulire l’ambiente. L’iniziativa partirà in occasione della Earth Week con una serie di appuntamenti a cui si può partecipare gratuitamente effettuando l’iscrizione.

PARLIAMO DI RIFIUTI

Il rapporto Litterbug 2.0 2023 a cura di Policy Exchange nel Regno Unito ha rilevato che ogni anno in Europa vengono abbandonate circa 243 milioni di bottiglie di plastica e lattine non alcoliche. Con un’altezza media di 20 cm, questi oggetti se impilati l’uno sull’altro formerebbero una montagna alta 48,6 milioni di metri, superando la vetta del Monte Bianco più di 10.103 volte.

Un dato impressionante, che conferma quanto diffusa sia la pessima abitudine di abbandonare rifiuti nella natura. Per questo motivo The North Face si impegna con l’iniziativa “Clean Up Hike” per raccogliere la spazzatura abbandonata in sentieri e parchi in tutto il continente. Un gesto semplice, ma in grado di fare la differenza.

GLI APPUNTAMENTI 

In Italia le date previste sono:

  • Torino, 20 aprile, Clean Up Hike con l’atleta del team The North Face Henri Aymonod: l’iniziativa avrà come meta il Lungo Po’. Partendo dal vecchio zoo comunale, ci si addentrerà nel cuore di Torino, percorrendo il sentiero pianeggiante del Lungo Po’, facile e adatto anche a famiglie e bambini. Si proseguirà in direzione Sassi fino ad arrivare al Parco del Messino, per poi tornare dal Parco  Colletta. Distanza percorso: 12 km
  • Aosta, 21 aprile, Clean Up Hike con Anna Boschini, membro dell’explorer team The North Face: questo appuntamento avrà come meta il RU NEUF di GIGNOD. Il percorso immerso nel verde che seguirà la via Francigena lungo l’argine del RU.
    Distanza percorso: 13 km
  • Cortina d’Ampezzo, 27 aprile, evento riservato ai membri del Fidelity Program XPLR PASS (iscrizione gratuita al loyalty program): ad accompagnare la camminata ci saranno i Sestieri d’Ampezzo, associazione di volontari nata nel 1963 per organizzare e gestire gli eventi in loco. Durante la giornata si andranno a pulire i sentieri e i boschi attorno alle sei zone in cui è divisa Cortina.
  • Cuneo, 27 aprile, data in collaborazione con CleanAlp- European Research Institute (ERI): l’escursione sarà condotta da guide ambientali, ricercatori ed esperti delle attività sportive in montagna. Il percorso è un semplice anello, piuttosto vario come ambienti attraversati, di grande fascino e con ottimo panorama. Si transiterà dalla gola delle Gorge della Reina e dallo splendido bosco di conifere del Colletto della Lausa. Lungo il percorso si avrà modo di apprezzare le fioriture primaverili.

Per maggiori informazioni sul calendario dei Clean Up Hike e per iscriversi agli appuntamenti clicca qui.