In questo articolo si parla di:

Karpos è il main sponsor del Cortina Skimo Cup, l’evento organizzato da Fondazione Cortina che dal 6 al 10 aprile porterà in Ampezzo le finali della Coppa del mondo.

La sinergia tra Karpos e Fondazione Cortina

Fondazione Cortina è l’ente organizzatore dei grandi eventi sportivi e braccio operativo regionale veneto per le Olimpiadi e Paralimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026. Alla terza edizione di Cortina Skimo Cup, si arricchisce di una partnership di grande rilevanza. È quella con Karpos, il brand di MCV Group, che diventa main sponsor del Cortina Skimo Cup.

L’azienda veneta sarà il main sponsor dell’evento. A inizio aprile questo porterà a Cortina d’Ampezzo le finali della Coppa del mondo di sci alpinismo 2023-2024. Una sinergia, quella tra il marchio e Fondazione Cortina, pensata per valorizzare e supportare gli eventi che celebrano gli sport invernali.

Dichiarazioni

A distanza di sette anni dal Mondiale di Alpago 2017, un grande evento dello scialpinismo ritorna sulle nostre montagne e questo è per noi motivo di orgoglio” afferma Alessio Cremonese, amministratore delegato di Karpos. “Essere a fianco di eventi come questo ci permette di essere vicini al territorio e allo stesso tempo di supportare il movimento dello sci alpinismo e collaborare al suo sviluppo. Una collaborazione che, ci auguriamo, possa essere l’inizio di un lungo cammino legato ai grandi eventi“.

Lo scialpinismo di altro livello ci sta stando grandi soddisfazioni. Tanti gli ottimi risultati che stanno ottenendo gli atleti che vestiamo, dagli azzurri a quelli delle nazionali di Andorra, Slovacchia, Slovenia, Polonia e Cbanada” dice ancora Cremonese. Essere presenti alle finali di Coppa per noi sarà un’opportunità anche per essere sulle nostre montagne”.

Il territorio è molto caro a Cremonese e al brand. Karpos sta infatti finanziando un progetto relativo al territorio di Col Gallina con l’iniziativa Help the Mountain. Si tratta della destinazione dell’1% del fatturato annuo a una serie di iniziative volte al supporto della montagna e alla salvaguardia dell’ambiente. Ma sono pure stati al fianco di un grande evento sportivo come il Delicious Trail e sono tuttora partner del rifugio Lagazuoi. Karpos crede che debbano essere supportate le realtà che sono dei veri e propri presidi della montagna e dei riferimenti per chi fa escursionismo. Lo splendido territorio del Falzarego e più in generale di Cortina è inoltre la cornice degli shooting fotografici per i loro prodotti.

Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina, ha invece dichiarato quanto segue. “Avere al nostro fianco per le finali della Coppa del mondo di scialpinismo una realtà di eccellenza come Karpos è per noi motivo di grandissimo orgoglio. Collaborare con un marchio riconosciuto a livello internazionale non solo ci offre una solida sicurezza. Rappresenta anche un’opportunità straordinaria per avviare insieme un percorso di valorizzazione della montagna ampezzana in tutte le sue sfaccettature“.

Appuntamento ad aprile

L’appuntamento alle finali della Coppa del Mondo di scialpinismo, curate da Fondazione Cortina in collaborazione con Guide Alpine Cortina, Scoiattoli Cortina e Sci Club Cortina, e con il supporto delle società impianti Ista Spa e Lagazuoi Spa, è in programma dal 6 al 10 aprile.

Ad aprire l’evento, sabato 6 aprile, sarà il Vertical. Seguiranno l’Individual di domenica 7, la Sprint di martedì 9 e la Mixed Relay di mercoledì 10.