“Inspire. Engage. Connect.” Questo il claim dell’European Outdoor Summit, l’evento che dal 2014 riunisce annualmente i professionisti dell’outdoor industry. Si tiene ogni anno in una location diversa: appuntamento per questa volta a Cambridge, dal 18 al 19 settembre. Le iscrizioni sono ufficialmente aperte. Ma quali sono le novità di quest’edizione?

EOS 2024

Aperte le iscrizioni per l’European Outdoor Summit 2024, la conferenza annuale europea per i leader dell’outdoor industry. I biglietti sono disponibili in anticipo rispetto agli anni scorsi, e includono l’opzione di prenotare contemporaneamente l’alloggio, insieme a sconti per l’acquisto di più biglietti.

Gli organizzatori dell’EOS hanno inoltre confermato i dettagli riguardo al primo relatore dell’evento, in un programma che esplorerà le questioni chiave del settore. Vi saranno contributi sia da parte dei professionisti del settore che dal mondo degli affari inteso in senso più ampio. Organizzato dall’European Outdoor Group (EOG) in collaborazione con l’associazione nazionale ospitante Outdoor Industries Association (OIA), il summit di quest’anno si terrà dal 18 al 19 settembre a Cambridge, alla Cambridge Union Society. Si tratta della più vecchia società di dibattito del mondo. Mentre prepara il programma, l’EOG lavora al tempo stesso con la Judge Business School dell’Università di Cambridge. Dagli insegnanti di quest’istituzione famosa sul palcoscenico business internazionale, l’EOG riceve importanti spunti ma non solo – anche il nome del primo speaker: Michael Willis. Willis è professore associato di Management Practice nel gruppo accounting dell’università, ed è anche direttore dell’Executive Master of Accounting Programme – l’unico programma al mondo dedicato a leadership e innovation rivolto ai professionisti dell’accounting.

I temi del talk

Storicamente, gli standard di rendicontazione hanno specificato come le aziende misurano, riassumono e divulgano le proprie performance nei bilanci finanziari. Più recentemente, l’aumentata domanda da parte dei principali portatori di interesse per informazioni sul clima e sulla sostenibilità relative alle aziende ha portato a un maggiore scrutinio delle divulgazioni esistenti, a sviluppi significativi nelle normative e a una ampia riflessione sull’ecosistema delle informazioni. Nella sua sessione EOS, Michael Willis fornirà un’ampia panoramica globale di questi nuovi requisiti di rendicontazione e ne identificherà il potenziale impatto e la direzione futura.

Dichiarazioni

Toni Clifford, responsabile dell’evento presso l’European Outdoor Group, commenta: “Come promesso, per il decimo anniversario dell’European Outdoor Summit, stiamo apportando alcuni perfezionamenti all’agenda per bilanciare i nostri solidi contenuti di CSR e sostenibilità con argomenti centrali del business. Con questo obiettivo in mente, è appropriato confermare Michael Willis come nostro primo relatore principale. Le intuizioni di Michael saranno di grande valore per chiunque lavori a livello dirigenziale in azienda, e le applicherà al settore outdoor nella sua sessione. Siamo lieti di aprire le prenotazioni per il summit del 2024 così presto e offriamo diverse opzioni di biglietti, oltre a interessanti sconti per acquisti di gruppo. Il sito web rinnovato consente a singoli e organizzazioni di personalizzare i propri pacchetti e includere l’alloggio nelle prenotazioni di biglietti singoli o multipli.”

Informazioni utili

Tra le sessioni del summit ci sarà una tavola rotonda con membri del Consiglio EOG, per la quale ai delegati verrà chiesto di inviare domande e argomenti da affrontare. Altri relatori saranno annunciati a breve.
I posti al Summit Europeo Outdoor 2024 costano £685 + IVA per i membri EOG o OIA e £769 + IVA per gli altri delegati. È previsto uno sconto di gruppo del 10% per la prenotazione di tre o più biglietti per un’unica organizzazione.
Il sito web dell’EOS offre una gamma di opzioni di alloggio durante il processo di prenotazione. I delegati sono incoraggiati a utilizzare il treno per raggiungere Cambridge se possibile. Ci sono servizi diretti per la città da Londra King’s Cross per chi viaggia con Eurostar e per i delegati che devono volare, ci sono anche servizi diretti dall’aeroporto di Stansted. Tutte le informazioni sono disponibili a questo sito.