In questo articolo si parla di:

Lo scialpinismo in tutte le sue forme, per una tre giorni ricca di eventi
e divertimento. L’appuntamento in programma dall’8 al 10 marzo 2024 a Santa Caterina Valfurva e Bormio è dedicato alla community di appassionati
di scialpinismo e neofiti che vogliono avvicinarsi al mondo delle pelli.
Test in anteprima delle nuove collezioni FW 24/25, experience su percorsi tracciati di vario livello, incontri con atleti e l’attesissimo Skimoparty.

La genesi del progetto

Il progetto è firmato dal gruppo editoriale MagNet che, grazie al profondo know-how maturato nell’organizzazione dei Winter Business Days e degli Outdoor & Running Business Days, ha intercettato una nuova esigenza nel settore dei winter sport. Insieme a MagNet, Outdoor Test, organizzatore degli Skimodays, evento test nato nel 2022 e riservato agli operatori dello scialpinismo, con cui la realtà meneghina ha creato un profondo e saldo sodalizio basato su valori condivisi.

In questa sua prima edizione, Skimofestival si rivolge al pubbico finale, coinvolgendo sia gli appassionati di scialpinismo di ogni livello tecnico e sportivo, sia i neofiti che intendono avvicinarsi alla disciplina, offrendo diverse occasioni per vivere lo skialp in tutte le sue sfaccettature. Saranno invitati – oltre a numerosi gruppi CAIe associazioni – anche i più importanti negozi specializzati in Italia, che avranno l’opportunità di partecipare coinvolgendo le community dei propri clienti.

Un festival che celebra la disciplina per eccellenza dell’outdoor invernale. Questa kermesse vuole comunicare per quel senso di libertà che solo le vette e la neve fresca riescono a trasmettere. Lo stesso che, pagina dopo pagina, viene raccontato da Skialper, la rivista di Mulatero Editore. Ha creduto fortemente nell’evento tanto da diventarne media partner.

Il programma

Il quartier generale sarà il village di Santa Caterina Valfurva, sito in località La Fonte, alla base della pista Cevedale.

Il programma include experience guidate su percorsi tracciati di vario livello, una gara sprint a staffetta, workshop e presentazioni. Oltre a tutto ciò, l’immancabile Skimoparty, previsto per la sera di sabato 9 marzo al Pentagono di Bormio. Non mancherà l’intrattenimento musicale durante tutti e tre i giorni, oltre alla possibilità di degustare prodotti eno-gastronomici tipici della Valtellina.

Grazie a Skimofestival i partecipanti avranno inoltre la possibilità di testare l’attrezzatura della stagione. Ma non solo: anche le anteprime delle nuove collezioni FW 24/25 dei principali brand del mondo skialp in percorsi tracciati e indicati in loco e a Bormio. Focus anche sulle discipline collaterali quali splitboard e sci di fondo, disciplina per la quale Santa Caterina Valfurva è sempre stata punto di riferimento grazie alla sua meravigliosa pista.

L’ingresso sarà totalmente gratuito, ma è richiesta l’iscrizione sul sito. Seguici sul profilo Instagram ufficiale!

Media partnership

Un programma ricco, per un festival che celebra la disciplina per eccellenza dell’outdoor invernale e che attrae per quel senso di libertà che solo le vette e la neve fresca riescono a trasmettere. Lo stesso che, pagina dopo pagina, viene raccontato da Skialper, la rivista di Mulatero editore che ha creduto fortemente nell’evento tanto da diventarne media partner.
In occasione di Skimofestival, Skialper coinvolgerà la propria community e supporterà l’evento al fine di far crescere il movimento dello scialpinismo e aumentare il numero di appassionati a questa disciplina. La rivista verticale sul mondo dello scialpinismo con le sue pagine ricche di contenuti si farà dunque promotore del primo Festival dello scialpinismo in Italia veicolando informazioni e novità che si respireranno nella località sciistica lombarda in una tre giorni dove non mancheranno test, escursioni e puro divertimento.