In questo articolo si parla di:

Si chiama Evolo, è stato ideato da Sciarada ed è un camoscio che rispetta l’ambiente con performance senza compromessi. Ecco le fondamenta di questo progetto e la sua applicazione nel mondo outdoor.

Il mondo del tessile sta attraversando una trasformazione epocale, abbracciando sempre più l’innovazione e la riduzione dell’impatto sull’ambiente. In questo contesto emerge Sciarada, un’azienda che ha fatto della responsabilità ambientale il cuore della propria missione. Sciarada nasce nel 1977 nel più grande distretto conciario della Toscana.  Fin dai primi anni l’azienda si specializza nella produzione di pelli scamosciate, coniugando le innovazioni tecnologiche alla grande tradizione dell’artigianato toscano. Produce scamosciati di qualità per calzatura, pelletteria e abbigliamento.

Evolo: un impegno verso la sostenibilità

La sostenibilità definisce la capacità dell’uomo di “soddisfare i bisogni del presente senza compromettere la possibilità che le generazioni future riescano a soddisfare i propri”. Questa è stata l’ispirazione che ha guidato la nascita di quello che oggi è uno dei migliori prodotti Sciarada. Evolo è un camoscio sostenibile con performance superiori, frutto di otto anni di passione e innovazione tecnologica del reparto Ricerca & Sviluppo. Con Evolo, il brand ridefinisce gli standard dell’industria tessile.
Si distingue per la sua attenzione al ciclo di vita dei prodotti attraverso l’uso di materiali innovativi e un processo produttivo eco-compatibile, Re-Suede. Questo rispetta i principi dell’economia circolare recuperando e rigenerando gli scarti di lavorazione del camoscio riducendo significativamente i prodotti chimici senza ulteriore aggiunta di cromo, le emissioni di CO2 e l’acqua impiegata.

Un camoscio senza compromessi

L’uso più consapevole delle risorse dà vita a un camoscio con performance addirittura superiori, prima fra tutte la tenuta del colore, infatti non stinge e grazie a questa straordinaria proprietà rende possibile una finitura di pregio che restituisce una percezione tattile vellutata mantenendo invariata la tenuta del colore. Inoltre Evolo è resistente ai raggi uv, è disponibile in varie taglie e spessori e si esprime con una gamma illimitata di colori particolarmente profondi e intensi. Il camoscio rigenerato può essere riciclato infinite volte senza alcuna perdita di qualità.

Collaborazioni prestigiose e il progetto ReShoes

Evolo ha stretto collaborazioni significative con rinomati brand del settore, tra cui Vibram e SCARPA. Queste partnership non solo confermano la validità della missione di Evolo ma ne amplificano l’impatto. Uno dei progetti di punta di Evolo è ReShoes. Nato dalla partnership con SCARPA, beneficia di un finanziamento nell’ambito del programma LIFE dell’Unione Europea.

Questa iniziativa ambiziosa mira a ridurre l’impatto ambientale della produzione di calzature attraverso il riciclo e la rigenerazione di materiali, un’alternativa circolare e sostenibile per la gestione del “fine vita” delle scarpe. Si svilupperà nell’arco di 42 mesi e prevede la produzione e messa in commercio di un nuovo modello di calzatura realizzato attraverso la raccolta, la selezione e il riciclo di scarpe giunte a fine vita.

Ovviamente Mojito

Si raccoglieranno 15mila paia di scarpe usate del modello Mojito, prodotto iconico del brand nel segmento dell’urban outdoor. Queste entreranno in un sistema di riciclo virtuoso e porteranno alla realizzazione di altrettante paia di nuove calzature. Il range di utilizzo di materiale riciclato nel nuovo modello sarà tra il 50 e il 70%. Grazie a tale processo si punta ad una riduzione, rispetto ai processi standard, del 52,4% di gas serra, del 50% di sostanze chimiche, del 65% di consumo di acqua, del 54,5% di energia. Il processo si baserà sulla dissoluzione selettiva della pelle per idrolisi, e il liquido ottenuto verrà poi utilizzato per conciare della nuova pelle senza l’aggiunta di sostanze chimiche. La produzione di pelle riciclata si baserà sul processo Evolo (già utilizzato da SCARPA per alcuni prodotti) che attualmente permette di raggiungere fino al 20% di contenuto riciclato a livello industriale, con la concreta possibilità di aumentare la quantità fino al 50%.

Evolo a EcoMondo di Rimini

La partecipazione di Evolo alla fiera EcoMondo di Rimini ha segnato un momento cruciale nella sua crescita. In questa vetrina dedicata all’innovazione ambientale, molte aziende hanno riconosciuto il valore del progetto aprendo le porte a nuove e promettenti partnership. L’interesse generato durante l’evento ha rafforzato la posizione di Evolo come pioniere nel settore della moda sostenibile.

Il futuro

Evolo di Sciarada sta delineando il futuro della moda, dimostrando che l’eccellenza e la sostenibilità possono coesistere. Attraverso collaborazioni strategiche e progetti innovativi, il brand sta influenzando positivamente l’intera industria, spingendo verso un approccio più consapevole e responsabile. Con il suo impegno per la sostenibilità e la qualità, Evolo è destinato a rimanere un faro guida nel panorama sempre più dinamico della moda contemporanea.