In questo articolo si parla di:

The Meaningless Pursuit of Snow: questa settimana Patagonia ha lanciato il suo nuovo documentario alla scoperta delle vite di sciatori e snowboarder alla ricerca del loro posto nella neve. Il film, raccomandato a tutti gli appassionati del mondo neve ma anche a chi nutre una sana e semplice curiosità sulle vite dei freerider, è disponibile su YouTube e sul sito del brand. Inoltre, verrà proiettato in diverse località sciistiche durante il mese di gennaio.

Questione di prospettiva

Scivolare sulla neve fresca è un’impresa senza scopo, eppure persone in tutto il mondo dedicano la loro vita guadagnarsi le proprie discese e le proprie curve. “The Meaningless Pursuit of Snow” segue per l’appunto le vite di cinque personaggi simili, uniti dalla ricerca degli stessi elementi essenziali: un legame con la natura, la gioia della sfida e una comunità fuori pista che chiamano casa. Il documentario segue le loro avventure, fedeli alla cultura dello sci alpinismo e dello snowboard, con una passione che supera qualsiasi barriera linguistica e che colma qualsiasi divario generazionale. Dal Wyoming al Vermont, dalla Grave a Myoko e oltre.

Il documentario include la storia di Aurélien Routens che, insieme alla sua compagna Agathe Margheriti, ha acquistato un villaggio fuori rete di 400 anni sopra la città di La Grave, in Francia. I due hanno utilizzato materiali di recupero per ripristinare gli edifici e vendono uova dalle loro 200 galline per pagare le spese. Il tutto, mentre affrontano alcune delle montagne più spettacolari d’Europa.

Il tour del film è iniziato il 12 dicembre a Bolzano, e include tappe a Zermatt, Verbier, Amsterdam, Sestriere e Roma, con date ancora da aggiungere. Amanti della neve immacolata, stay tuned!