In questo articolo si parla di:

Il film Pionieri, presentato a maggio al Trento Film Festival, sta confermando l’interesse del pubblico e delle giurie nei film festival in cui è in concorso, anche con importanti premi.

Il premio tedesco

L’ultimo premio, in ordine di tempo, lo ha ottenuto in Germania al Tegernsee International Mountain Film Festival che si è appena concluso, imponendosi su 65 pellicole selezionate. Il premio lo ha assegnato il Deutscher Alpenverein, il Club Alpino Tedesco, nella categoria “Mountain Experience”. La giuria è stata colpita dall’approccio del docufilm in cui il protagonista vuole “incontrare la montagna all’altezza degli occhi, velocemente ma senza fretta, in un viaggio intimo alle radici del proprio essere montagna. È alla ricerca dello stesso entusiasmo che ha guidato i primi esploratori”.

Nel mese di ottobre, Pionieri aveva già ottenuto un altro riconoscimento, il Premio della Giuria al Poprad Mountain Film Festival in Slovacchia, che lo ha scelto tra 56 film in concorso, provenienti da 15 paesi, confermando come “Il passato e il presente si intrecciano magnificamente, sia dal punto di vista fotografico che emotivo, ricordando allo spettatore il nostro amore di lunga data per la montagna e le sue sfide”.

Ad oggi sono una quindicina gli allori collezionati da Pionieri in altrettanti festival, dove il pubblico ha potuto ammirare le spettacolari immagini di Peter Moser e delle Pale di San Martino: Trento Film Festival (Italia), Frontier Sapiens Film Festival (Inghilterra), Moc Gór Festiwal (Polonia), Krakow Film Festival (Polonia), Tegernsee International Mountain Film Festival (Germania), Ulju Mountain Film Festival (South Korea), Festival Internacional de cinema ambiental de Serra da Estrela (Portogallo), Xplore Alpes Festival (Francia), Festival international du Film de montagne d’Autrans (Francia), Green Montenegro International Film Festival (Montenegro), Poprad Horsky FIlm (Slovakia), Torelló Mountain Film Festival (Spagna), Inka Fest Mountain Film (Perù), Eho Mff (Macedonia), International Bansko Film Fest (Bulgaria). E da almeno un’altra decina di festival si attende a breve una conferma.

Pionieri e Peter Moser al Vibram Connection Days a Montebelluna

Pionieri è un progetto di AKU che ha realizzato con il supporto economico di ApT San Martino di Castrozza e di Vibram. In occasione del Vibram Connection Days, in programma a Montebelluna dal 9 al 11 novembre, venerdì 10 alle ore 21, presso il Cinema Italia Eden, sarà possibile assistere alla visione del film Pionieri a cui seguirà il Sketching The Future (di Killian Jornet). Mentre, a partire dalle 17.00, presso il negozio AKU FACTORY STORE, sempre a Montebelluna, AKU ha organizzato un incontro con aperitivo per ritrovarsi e chiacchierare in compagnia di Peter Moser, Ambassadors AKU, protagonista del film Pionieri.

Il film

Pionieri, diretto da Alessandro Beltrame, racconta come Peter Moser, guida alpina e atleta Ambassador AKU, ispirandosi ai pionieri dell’alpinismo, il 10 agosto 2021, ha concatenato in solitaria sei vie storiche delle Pale di San Martino. Una grande avventura documentata dall’interno, lungo un “fil rouge” che si snoda dai 3000 m del Cimon de la Pala attraverso cime e valli, fino alla cima più meridionale del Piz de Sagron. Accanto al viaggio verticale di Peter Moser, viene messa in scena un’ascensione storica che, unita al commento dello storico dell’alpinismo Luciano Gadenz e alle riflessioni del forte scalatore Maurizio Zanolla “Manolo”, rende il sapore di una montagna senza tempo, uno spazio di avventura e libertà.

Peter Moser