In questo articolo si parla di:

Il brand francese, tra i leader produttori di attrezzatura per gli sport outdoor, sarà premium partner dei prossimi giochi. Salomon fornirà abbigliamento, calzature e accessori al Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano-Cortina 2026. Lo hanno annunciato Salomon e la Fondazione Milano Cortina 2026. La partnership coprirà l’intero percorso che condurrà ai prossimi giochi a cinque cerchi.

Un punto di riferimento

Abbigliamento, calzature e accessori saranno forniti in dotazione da Salomon al personale tecnico, ai giudici di gara, ai volontari e allo staff coinvolto nel percorso della Torcia Olimpica e di quella Paralimpica. L’azienda di Annecy, da più di settantacinque anni un punto di riferimento per gli appassionati degli sport di montagna, rafforza ulteriormente la propria immagine ed entra ufficialmente a fare parte del mondo Olimpico e Paralimpico partendo dal progetto invernale di Milano Cortina 2026.

Da sx a dx, G. Malagò, F. Fogliato, A. Varnier

Il presidente della Fondazione Milano Cortina 2026 Giovanni Malagò ha dichiarato:  “Con l’ingresso di un’azienda della portata di Salomon nella squadra di Milano Cortina 2026 si avvia un rapporto all’insegna dell’eccellenza. I Giochi Invernali rappresentano la più alta espressione dello sport anche dal punto di vista tecnico e organizzativo. Poter contare sull’altissima qualità di Salomon ci permette di portare le Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano Cortina 2026 al più alto livello di performance possibile.

Questione di qualità e valori

La partnership rappresenta un punto di incontro tra la qualità di una delle aziende sportive più affermate a livello internazionale e i valori dei Giochi Olimpici. Il Comitato Organizzatore dei Giochi Invernali è infatti il portavoce di quei valori che contraddistinguono le Olimpiadi dall’anno della loro ideazione – rispetto, lealtà, uguaglianza, inclusività. L’accordo attiva una sinergia e conferma nuovamente il potere unificatore dello sport.  L’amministratore delegato di Milano Cortina 2026, Andrea Varnier, ha sottolineato l’importanza di fare riferimento a realtà e persone d’esperienza per affrontare una sfida come quella dei Giochi. “Siamo orgogliosi” ha concluso Varnier, “che la prima esperienza di quest’azienda nel mondo Olimpico avvenga con il progetto Milano-Cortina“.

Le parole di Franco Fogliato

Il presidente e ceo di Salomon Franco Fogliato ha commentato: “Sin dalla fondazione di Salomon nel 1947, ci siamo dedicati alla ricerca dell’eccellenza sportiva. Per decenni ci siamo dedicati alla ricerca. Abbiamo studiato come poter spingersi ai limiti delle prestazioni sportive. Oggi abbiamo trovato l’occasione per connettere il nostro marchio Salomon al Movimento Olimpico. Parlo a nome di tutti i collaboratori Salomon a livello globale dichiarando che non potremmo essere più orgogliosi di annunciare che siamo premium partner dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026″.