In questo articolo si parla di:

Climate Partner sarà il partner climatico della nona edizione degli ORBDays, in programma i prossimi 9 e 10 luglio a Riva del Garda. La società calcolerà l’impronta di carbonio dell’evento e compenserà le emissioni tramite l’acquisto di crediti carbonio certificati.

Climate Partner

Attivo a Monaco di Baviera dal 2006, Climate Partner propone soluzioni per aiutare le imprese a sviluppare prodotti e servizi carbon neutral nei settori più diversi, dalla cosmetica agli imballaggi passando per prodotti tipografici ed eventi come gli ORBDays 2023. A oggi conta più di 5.000 clienti e di 500 dipendenti negli uffici di tutta Europa.
La società ha l’ambizione primaria di aiutare i clienti a proteggere il clima in modo efficiente, responsabile e convincente, con l’obiettivo di contribuire a migliorare le condizioni di vita in tutto il mondo riducendo le emissioni inquinanti. Nel presente e nel futuro.

Nel presente perché Climate Partner sostiene progetti per la salvaguardia dell’ambiente; nel futuro perché la società lavora con l’obiettivo di garantire che la vita sia degna di essere vissuta sulla Terra e lo rimanga anche per le prossime generazioni.

L’attività di Climate Partner è un supporto fondamentale per le aziende che vogliono acquisire una certa consapevolezza ambientale. Attraverso progetti certificati per la protezione del clima, infatti, le aziende possono compensare le emissioni prodotte e, in questo modo, rendere i loro prodotti e servizi, o l’intera impresa, carbon neutral.

Così facendo, le aziende si assumono direttamente la responsabilità delle loro emissioni e possono delle decisioni consapevoli a livello climatico. Ma non solo: il loro marchio potrà essere percepito come più responsabile, e l’offerta stessa  diviene più interessante per i gruppi target attenti all’ambiente.
Il label carbon neutral di Climate Partner garantisce trasparenza e credibilità. I consumatori possono utilizzare un tracking number per tracciare le misure di riduzione delle emissioni, l’ammontare di co2 prodotta e compensata e altre informazioni come i Sustainable Development Goals di molti progetti.

Cinque fasi per la protezione del clima

Corporate Carbon Footprint (CCF)

Climate Partner calcola l’impronta carbonica di un’azienda in base a standard internazionali come il Greenhouse Gas Protocol. La CCF è la base per la tua riduzione della CO2 e per i certificati CO2 dei singoli prodotti.

Product Carbon Footprint (PCF)

Anche la Product Carbon Footprint, la carta d’identità CO2 di un prodotto, è calcolata in base a standard internazionali diffusi come il Greenhouse Gas Protocol. Si riferisce all’intero ciclo di vita di un prodotto.

Riduzione della CO2

Dal bilancio di CO2 dell’impresa, Climate Partner può capire dove si trovano i maggiori potenziali di risparmio. Assieme all’azienda, definisce le misure adeguate e le integriamo in maniera mirata in una strategia di protezione del clima.

Compensazione della CO2

Per quanto grande possa essere lo sforzo nel ridurre i gas serra da parte di ogni azienda, esiste sempre una quantità di emissioni residue. Si possono compensare sostenendo un progetto certificato per la protezione del clima.

Comunicazione dell’impegno

Grazie al tracking number, l’impegno dell’azienda può essere comunicato direttamente al consumatore. Sempre in questa direzione, l’azione di Climate Partner aiuta l’azienda a comunicare adeguatamente l’impegno per la protezione del pianeta ai propri clienti, con testi e immagini, pacchetti marketing specifici per il settore, opuscoli e materiali per la stampa.

A questo link più informazioni su Climate Partner.