In questo articolo si parla di:

Tecnica Group annuncia l’ingresso in azienda di Manfred Mölgg, nuovo racing sport manager con cui l’azienda intende rivoluzionare il reparto racing rilanciando le ambizioni in Coppa del Mondo dei suoi brand Nordica e Blizzard-Tecnica.

Obiettivo: Milano-Cortina 2026. In questa ottica, Tecnica Group ha riorganizzato il suo dipartimento racing per supportare al meglio il DNA e le strategie di Nordica e Blizzard-Tecnica: il tutto a sostegno di un nuovo piano quadriennale vero i Giochi a cinque cerchi italiani.

Due nuove figure

Nel ruolo di nuovo Racing Business Manager ci sarà Jörg Ruedl, da oltre 10 anni in Nordica, già area sales e product manager accessories e licensing, che si occuperà di sviluppare le potenzialità in termini di prodotto, vendite e marketing del settore racing.

Al suo fianco, il Gruppo ha scelto una figura di riferimento come Manfred Mölgg che ha assunto ufficialmente nei giorni scorsi il ruolo di racing sport manager e si occuperà della gestione degli atleti, degli skimen, dei pool e di tutte le infrastrutture di scouting.

Manfred Mölgg

L’atleta di San Viglio di Marebbe, che si è ritirato lo scorso anno dalle competizioni, ha in palmarès 3 medaglie mondiali, 1 coppa del mondo di slalom, 3 vittorie e 20 podi in Coppa del Mondo; ma questo bilancio riflette solo in minima parte il grande valore di uno sportivo capace di restare ai vertici nel mondo dello sci per quasi 20 anni, dall’esordio a Bormio il 12 gennaio ‘03 fino al 9 marzo ‘22 a Flachau, quando la sua gara d’addio è stata accompagnata da grande commozione, non solo nelle fila della nazionale italiana.

Come spiega Alberto Zanatta, Presidente di Tecnica Group: “l’arrivo di Mölgg segna un nuovo inizio. Vogliamo mettere a disposizione esperienza, professionalità e risorse per rilanciare i nostri brand in Coppa del Mondo e rivivere le emozioni provate in questi anni con i grandi dello sci, da Franz Klammer a Mario Matt, da Kjetil André Aamodt a Dominik Paris. È l’inizio di un piano quadriennale che ha come obiettivo il podio di Milano-Cortina. La grande esperienza di Mölgg e la stima indiscussa di cui gode nel circo bianco sono in questo senso il migliore punto di partenza in vista di un’Olimpiade in casa che vogliamo vivere da protagonisti”.

Conferma lo stesso Mölgg “Sono molto emozionato e felice di assumere questo ruolo. Ho accettato la proposta della famiglia Zanatta perchè mi consente di affrontare una nuova sfida, di cimentarmi in una professione diversa ma al tempo stesso mettere a frutto i miei 20 anni di esperienza nello sci. Insieme a Jörg Ruedl e tutto il team sono convinto di poter raggiungere grandi obiettivi”.

Tecnica Group ha già definito una precisa strategia di differenziazione tra i due brand: Blizzard-Tecnica sarà focalizzata sui mercati domestici, quindi Italia e Austria, mentre Nordica, avrà un orientamento più su scala globale. L’impegno di entrambi i brand andrà dai più giovani alla Coppa Europa fino ovviamente alla Coppa del Mondo.

Il piano di sviluppo prenderà forma nei prossimi mesi con l’individuazione di una serie di atleti di alto livello (c’è già un grande interesse tra gli addetti ai lavori e numerosi atleti hanno chiesto di poter testare i materiali); parallelamente vedrà crescere il numero di skiman e professionisti dedicati a fornire loro tutto il supporto di cui avranno bisogno.