In questo articolo si parla di:

Valentin Rainer e Molly Armanino, atleti del team Scott, si impongono durante la seconda tappa del FWT a Ordino-Arcalis Pro.

La gara

Le impeccabili condizioni meteorologiche del 2 febbraio hanno costituto il palcoscenico perfetto per gli atleti del Freeride World Tour in Andorra, nel comprensorio di Ordino-Arcalis Pro. Nonostante alcuni segni di fatica dimostrati dopo la gara da fuoriclasse di Baqueira domenica scorsa, la finestra di bel tempo ha permesso di fissare la seconda gara a giovedì. Il tracciato scendeva lungo una delle pareti del Pic De Les Planes: un terreno da gioco perfetto per permettere agli atleti di sfoggiare le loro capacità al meglio.
E gli atleti Scott Molly Armanino – categoria Ski Women – e Valentin Rainer – categoria Ski Men –  l’hanno fatto con maestria tracciando curve sicure e portando a casa degli ottimi risultati in vista della terza tappa del tour, prevista verso fine mese a Kicking Horse, in Canada.

Valentin Rainer vince l’oro per la categoria Ski Men

Dopo una difficile partenza a Baqueira, Valentin Rainer ha concluso una manche perfetta che gli ha garantito la sua prima vittoria assoluta in una gara del FWT. La difficoltà e le opportunità che caratterizzano il terreno di Ordino hanno alzato l’asticella, permettendo all’atleta Scott di tracciare curve estremamente tecniche aggiungendovi dei componenti freestyle.
Rainer è stato l’unico tra gli atleti a superare l’impeccabile discesa dell’americano Ross Tester, che aveva concluso la sua manche con un punteggio di 90.0. Con un backflip epico, due 360 e un grande backflip finale, Rainer si è portato in testa alla classifica grazie anche al suo stile elegante e naturale.

“Penso che la mia manche sia andata molto bene. Volevo inserirci tre o quattro trick, che alla fine sono stati due backflip e due 360. Sono elettrizzato, era tempo che volevo sciare una gara così. Ho perso un caro amico a causa di una valanga qualche giorno fa: questa gara è tutta dedicata a lui” ha commentato l’atleta, commosso.

Molly Armanino vince il pettorale Overall Leader

Dopo il secondo posto durante la prima tappa del FWT, Molly Armanino non ha deluso le aspettative: uscita dal cancelletto alla massima velocità, ha portato a casa un’impressionante manche. Due cliff drop, un couloir tecnicamente impegnativo e uno stile pulito e veloce le hanno garantito di nuovo il secondo posto sul podio accanto a Justine Dufour-Lapointe (CAN) e Elisabeth Gerritzen (SUI).
Armanino non avrebbe potuto sperare in un inizio stagione migliore: si trova ora in un’ottima posizione per le prossime tappe, avendo ottenuto grazie a questi due podi il pettorale Overall Leaders.
“Ero molto nervosa per le mie prime competizioni del FWT, ma sono molto felice di aver concluso seconda. Ora ho tempo di prepararmi e rilassarmi per Kicking Horse” ha concluso Armanino.

Scott, official partner del FWT

Gli atleti ora voleranno oltreoceano per la terza tappa. Con Armanino in cima alla classifica generale Ski Women, Valentin Rainer quarto in quella Ski Men, seguito da Carl Regner in quinta posizione e dallo svizzero Simon Perraudin al settimo posto, gli atleti Scott sono decisamente ben piazzati per arrivare alle finali del Freeride World Tour.
Come partner ufficiale del FWT, Scott fornisce maschere, caschi e paraschiena concepiti appositamente per le condizioni più estreme a tutto lo staff. Inoltre, il brand ha lanciato una maschera a edizione limitata proprio per celebrare l’edizione 2023 del FWT.