In questo articolo si parla di:

Il Sella 26 è uno zaino invernale di Salewa compatto e leggero da 26 litri, con molteplici opzioni per agganciare l’attrezzatura, ideale per lo scialpinismo e il freeride.

Caratteristiche

Lo zaino Sella è progettato con il sistema Dry Back Contact, leggero e altamente traspirante, con i suoi caratteristici spallacci separati, che assicurano la massima libertà di movimento – una caratteristica fondamentale quando si è sugli sci – e ha una cintura in vita. Offre un feeling a stretto contatto con la schiena che assicura un maggiore controllo del carico e più stabilità, mentre i canali d’aria 3D, direttamente integrati nel pannello posteriore in EVA, aiutano a mantenere la schiena fresca, riducendo il sudore ed evitando che ci si raffreddi troppo quando ci sono temperature rigide.

Questo zaino è pensato in maniera specifica per chi cerca performance sugli sci. Sono presenti un’apertura con zip sviluppata su tutta la lunghezza, un doppio aggancio per l’attrezzatura da ghiaccio, delle fibbie magnetiche facilmente apribili anche con i guanti, uno scomparto dedicato all’attrezzatura per la sicurezza in caso di valanghe e una doppia opzione di aggancio per gli sci: paralleli, con un aggancio che offre equilibrio e stabilità, oppure diagonali, per un fissaggio in movimento senza togliere lo zaino, che può tornare molto utile sui terreni ripidi di backcountry.

Per assicurarci che sia in grado di resistere nel tempo anche se portato in situazioni tecniche, è realizzato in nylon Regen Robic 210 denari ad alta tenacità, durevole e resistente all’abrasione, che è il 60% più resistente agli strappi rispetto ai tessuti standard in nylon pack.

Inoltre, è riciclato al 100%. Questo è un prodotto Salewa Committed realizzato secondo rigorosi standard di responsabilità ambientale e sociale verificati in modo indipendente, per garantire condizioni di lavoro eque.