In questo articolo si parla di:

Tra il 9 e l’11 settembre le Valli dell’Ossola, territorio all’insegna dell’outdoor in Alto Piemonte, ospiteranno i Mondiali di Skyrunning, che tornano dunque in Italia dopo 12 anni.

All’insegna dell’outdoor

In occasione del grande evento, tutti gli occhi saranno puntati sul comprensorio di San Domenica, la Valle di Bognanco e la Val Formazza: aldilà dei mondiali, dopo una stagione estiva con un numero di turisti oltre ogni aspettativa, questa zona si conferma come nuova destinazione italiana ideale per la pratica dell’outdoor.

Il territorio, infatti, si presta a diverse attività ed esigenze sportive: non solo sport tecnici e competitivi ad alti livelli, come lo Skyrunning appunto, ma anche bici, trekking, arrampicata. Divertimento assicurato ed emozioni in grado di soddisfare tutti gli appassionati della montagna, dai più sportivi alle famiglie. La scenografia è spettacolare con il Monte Rosa sulla sfondo e tantissimi parchi, boschi e aree protette.

Bike

Per gli amanti della bici le opportunità sono molteplici, con la presenza di percorsi di grande bellezza:  dalla Val Vigezzo alla Piana del Toce, dal Lusentino o da Domobianca al Parco Nazionale della Val Grande fino a Macugnaga. Itinerari facili con tragitti pianeggianti oppure più complicati, per bikers allenati a oltre 2.000 metri. In alternativa, vi sono anche le rive dei laghi Maggiore, Orta e Mergozzo.  Non mancano neanche gli itinerari per le e-bike, che si possono noleggiare nelle nelle principali località turistiche.

Escursioni

Che si tratti di trekking o arrampicata, il comprensorio offre diverse possibilità di varie difficoltà, in numerose località: dal Mottarone, al Devero, passando per la Valle Formazza e la Valle Vigezzo. Le opportunità all’insegna dello slow trekking alla scoperta di luoghi scenografici e del tutto originali nel loro genere sono davvero molte e adatte a diversi target di turisti.

Parchi Avventura

Ideali per giovani e famiglie con bambini, i parchi avventura del territorio sono all’insegna del divertimento, nonché ideali per chi vuole passare una giornata alternativa in montagna. Basta scegliere dove si vuole andare: da quelli sul Lago Maggiore, come Aquadventure Park a Baveno o Wonderwood a Trarego Viggiona o ancora Mottarone Adventure Park sulle pendici del Mottarone e la Zipline ad Aurano, a quelli sul Lago d’Orta, come Le Pigne ad Ameno e la Zipline ad Omegna, fino al Praudina Adventure Park in Val Vigezzo a Santa Maria Maggiore.

Running

Il Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell’Ossola è una meta ideale anche per i runner. Oltre ai mondiali di World Skyrunning Champs 2022 di settembre è in programma l’Ultra Trail Lago d’Orta, dal respiro internazionale, a Omegna dal 14 al 16 ottobre.

“Sebbene non si abbiano ancora dati ufficiali  le stime ci dicono che questa stagione estiva ha registrato presenze superiori al 2019, quando si raggiunsero i 3 milioni e mezzo” commenta Francesco Gaiardelli, presidente del Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell’Ossola. “Un successo per l’intero territorio e una conferma che l’outdoor estivo è un elemento fondamentale per tutta l’area, sul quale puntare in stretta sinergia con Neveazzurra, comprensorio sciistico dell’Alto Piemonte, con all’attivo più di 150 km di piste da sci, che d’estate si trasformano in un palcoscenico per itinerari in bicicletta, passeggiate e competizioni sportive.”