In questo articolo si parla di:

Jack Wolfskin, produttore a livello mondiale di abbigliamento, attrezzature e calzature outdoor con sede a Idstein, in Germania, ha annunciato l’acquisizione di FAM Sp. K., distributore polacco del marchio negli ultimi 24 anni.
La nuova società, denominata Jack Wolfskin Poland Sp. z o.o. avrà sede a Gdynia, vicino a Danzica. Questa unione rafforzerà la presenza del marchio nel mercato polacco, attualmente in rapida crescita e fungerà da hub strategico per l’Europa orientale.

La storia

FAM è stata fondata da Marcin Gabryołek nel 1995. La sua azienda è stata scelta come distributore di Jack Wolfskin nel 1998 e il suo team è riuscito a raggiungere una crescita a due cifre anno dopo anno. La nuova filiale impiega attualmente 80 dipendenti nelle sue attività di vendita al dettaglio e aziendali. Gabryołek continuerà a ricoprire un ruolo di leadership come General Manager Poland.

“Jack Wolfskin si è concentrata su una strategia di globalizzazione che rafforza la nostra attività nei mercati adiacenti alla regione DACH, la principale del marchio”, ha dichiarato Richard Collier, CEO di Jack Wolfskin. “Il nostro team Polonia ha fatto un lavoro eccezionale per anni, stabilendo un modello di successo con un programma di vendita omnichannel e operazioni di marketing all’avanguardia. È già stato creato un team eccellente per guidare la prossima fase di crescita in Est Europa con il pieno sostegno di Jack Wolfskin e della famiglia di marchi del Gruppo Callaway”.

La crescita

Sotto la guida di Gabryołek, l’attività polacca comprende oggi 10 negozi aziendali Jack Wolfskin, molteplici relazioni all’ingrosso a livello nazionale e una forte attività digitale. Secondo Johannes Hell, Direttore Vendite di Jack Wolfskin per l’Europa dell’Est, l’azienda dà priorità alla creazione di comunità attraverso le sue attività di vendita al dettaglio per incoraggiare un maggior numero di esperienze condivise all’aria aperta, sulla base della strategia aziendale “We Live to Discover”. Il team in Polonia ha stabilito una presenza significativa attraverso la costruzione di comunità grazie a relazioni con leader culturali, tra cui Martyna Wojciechowska; programmi come Share the Trail, che incoraggia la società polacca a scoprire i sentieri locali e a riconnettersi con la natura; il Jack Wolfskin Ladek Film Tour che ha attirato più di 11.000 appassionati di outdoor nella sua prima stagione. La seconda stagione inizierà a settembre con 28 eventi in 7 città.

“Jack Wolfskin è ben posizionato per una crescita sostenibile e a lungo termine in Polonia”, ha dichiarato Hell. “Grazie alla nostra presenza sul mercato a lungo termine, alla strategia di distribuzione selettiva e alla nostra comunicazione del marchio leader di mercato attraverso ambasciatori di spicco, esposizione creativa sui media ed eventi coinvolgenti, stiamo già godendo di un grande slancio. Continueremo a promuovere la notorietà e la desiderabilità del nostro marchio per aumentare la nostra penetrazione nel mercato polacco e in tutta la regione. Siamo orgogliosi di avere a bordo un team così motivato per Jack Wolfskin Polonia”.