In questo articolo si parla di:

Anche quest’anno, agli Outdoor & Running Business Days 2022, in scena il 10 e 11 luglio a Riva del Garda, sarà possibile assistere a numerosi workshop.

Tra i tanti brand che parteciperanno a quest’evento totalmente sostenibile, c’è anche WAMI, il quale si renderà protagonista di un talk che andrà in scena domenica 10 luglio, dalle ore 16:00 alle ore 17:00, presso la Sala Workshop, in collaborazione con Carbonsink e Green Media Lab.

Il fenomeno WAMI

WAMI è una società benefit specializzata nella produzione di acqua in bottiglia e in lattina, con la nobile mission di portare acqua lì dove non c’è, grazie proprio a chi distribuisce e a chi beve.

Questa realtà è l’artefice di progetti che contribuiscono alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica generate dalla combustione del legno, che viene utilizzato per rendere potabile l’acqua di superficie. Questi lavori, dunque, contribuiscono sia a portare l’acqua potabile (migliorando, così, le condizioni igienico sanitarie di intere famiglie), sia a generare annualmente crediti di carbonio: si tratta di piani e di crediti di alta qualità, in quanto impattano contemporaneamente su numerosi SDG e hanno i più elevati standard di certificazione.

 

Il modello WAMI prevede la creazione di acquedotti in luoghi senza accesso all’acqua potabile, il coinvolgimento di famiglie installando un rubinetto in prossimità di ogni casa, del rifinanziamento di progetti, attraverso attività di Corporate Social Responsibility delle sue aziende partner e, infine, attraverso il racconto dell’impatto generato, per mezzo dei codici univoci associati alle famiglie beneficiarie.

Lo speech agli ORBDays

Il dibattito che andrà in scena domenica 10 luglio, dunque, rappresenta un incontro che spiega come sia possibile rendere sostenibile un evento o dei prodotti. Gli attori protagonisti sono tre: da una parte abbiamo Green Media Lab, rappresentata sul palco da Matthieu Meneghini, realtà milanese capace di aver creato un ramo di consulenza sulla sostenibilità in modo da poter rendere responsabili su queste tematiche le aziende; Carbonsink, rappresentato da Ilaria Mantegazza, responsabile commerciale. Si tratta di una società leader nel mondo nello sviluppo crediti di carbonio, un vero e proprio riferimento nel settore del mercato del carbonio. Infine, appunto, la presenza di WAMI, rappresentato dal founder Michele Fenoglio.

I partecipanti all’evento saranno omaggiati con un regalo da parte di WAMI e una copia del libro La nazione delle piante, scritto dall’autore Stefano Mancuso.