In questo articolo si parla di:

Comoda, piccolissima da riporre in valigia, raggiunge ¼ del suo volume totale. Presentata da Vibram, questa calzatura pieghevole e dal design tridimensionale si chiama One Quarter.

Rifacendosi all’antica arte giapponese dell’origami che si basa sull’idea di piegare un foglio di carta seguendo precisi schemi geometrici, l’azienda varesina ha dato vita a qualcosa di inedito e inaspettato: una calzatura pieghevole, ideale per viaggiare e perfetta da portare sempre con sé.

Vibram One Quarter rompe gli schemi e accetta la sfida di mantenere gli elevati standard di performance che caratterizzano le suole Vibram in ¼ del suo volume totale. La suola Vibram in mescola Gumlite è dotata di tecnologia Litebase, una soluzione innovativa studiata con l’obiettivo di diminuire il peso della suola del 30% tramite la riduzione del fondo gomma del 50%, mantenendo inalterata la disposizione e la forma dei tasselli e senza quindi intaccare le performance. Il risultato è una suola molto leggera che presenta le stesse caratteristiche di grip, trazione, durata e resistenza all’usura di una suola Vibram tradizionale.

La tomaia, invece, è diversa per ogni modello e rende unico il prodotto: tela, pelle riciclata, canapa, velluto e lino sono soltanto alcuni dei materiali scelti per abbinare ogni calzatura a un look diverso, adatto a tutte le occasioni.

Infine, la fibra in bambù presente nella soletta aumenta il comfort e mantiene il piede al fresco. Vibram , ideatrice anche delle celeberrime Five Fingers (la calzatura che veste il piede proprio come un guanto) si riconferma quindi leader nella ricerca di materiali innovativi dal design unico in grado di combinare qualità, perfomance e protezione a texture e materiali differenti per coniugare stile e praticità.

I diversi modelli di Vibram One Quarter sono disponibili sull’e-commerce Vibram e presso gli store monomarca Vibram di Milano, Montebelluna e Boston.