In questo articolo si parla di:

La formazione è la chiave del progetto “Summit Ambassador”, lanciato da The North Face nella scorsa stagione invernale in collaborazione con tre rivenditori italiani. Dopo gli eventi con i clienti, questa volta i protagonisti sono stati i dipendenti di DF Sport Specialist, coinvolti in un’uscita Outdoor per testare e conoscere meglio la nuova linea Vectiv da Hiking.

Il progetto

Summit Ambassador è un’iniziativa volta a educare e formare il consumatore. Si riassume con due parole chiave: cultura e formazione. The North Face vuole infatti diffondere la cultura dello scialpinismo e dell’alpinismo concentrandosi sui concetti di preparazione, sicurezza, consapevolezza di se stessi e dei propri limiti e trasmettere, inoltre, competenze e consigli utili per praticare questi due sport, inclusa la scelta dell’attrezzatura.cPer farlo sono stati selezionati sei ambassador “professionisti” (alcuni tra loro sono guide alpine) in grado di accompagnare i praticanti nel percorso di avvicinamento alle discipline e nelle loro scelte di acquisto. Con loro, i negozianti hanno generato momenti di incontro, in store e in ambiente, con il proprio pubblico.

Df Sport Specialist – Summit Ambassador

Marco Milanese e Giulia Venturelli sono le guide alpine scelte dal brand e da DF Sport Specialist per questo progetto e per la stagione invernale si sono svolti tre eventi: uno con i dipendenti dei reparti outdoor e gli altri con i clienti, un’uscita di alpinismo al Passo della Presolana e una di scialpinismo all’Aprica dove gli ambassador Marco e Giulia hanno guidato i partecipanti in un percorso formativo dulla montagna e sui prodotti.

Marco Milanese

Giulia Venturelli

Una giornata di formazione

Per la stagione estiva, Df Sport Specialist e The North Face hanno pensato di “sfruttare” appieno il know how dei loro summit ambassador anche nella collezione Vectiv, la linea di calzature trail e hiking del brand.

Nello specifico è stato organizzato un evento con i dipendenti di tutti i punti vendita DF Sport Specialist, per dare la possibilità a chi ogni giorno entra in contatto con le richieste dei clienti di testare le calzature da hiking e ottenere interessanti spunti di vendita dalle guide. Il giorno 18 maggio, 32 venditori dei reparti outdoor della catena di negozi sono giunti quindi a Pasturo (Lecco) e hanno raggiunto insieme a Marco e Giulia (e alle scarpe Vectiv Hike) il rifugio Riva sul gruppo delle Grigne per questa formazione. Presente anche Sergio Longoni che ha visto in questa giornata l’occasione perfetta per condividere del tempo con la propria forza vendita in un contesto più informale e differente dal solito.

Dopo varie indicazioni sulla location, e su come vivere la montagna, si è entrati nel vivo della formazione sulle calzature. Marco e Giulia hanno spiegato le caratteristiche tecniche dei prodotti, distinguendo la linea da Trail e da hiking, e soprattutto fornito una visione da esperti di montagna sul loro utilizzo. I dipendenti hanno fornito un feedback personale e riportato alcune frequenti richieste che ricevono dai loro clienti per ottenere qualche consiglio o spunto di vendita.

Una modalità di formazione originale e funzionale dove i dipendenti, oltre a conoscere meglio i prodotti, hanno potuto confrontarsi rispetto alle proprie esperienze nei singoli punti vendita e fare un pò di “tempo building”.

Da sinistra verso destra: Giulia Venturelli, Marco Milanese, Luisella Nava, Giampiero Rozzoni, Sergio Longoni

LA LINEA VECTIV HIKING

La nuova linea dedicata all’escursionismo è pensata per accompagnare gli escursionisti qualsiasi sia il loro obiettivo: godersi la natura in solitudine, connettersi con l’ambiente circostante o sentirsi parte di una community. “La collezione Hike SS 22 è ideata per supportare al meglio l’e- splorazione sui sentieri, con un focus particolare su una delle componenti chiave: le scarpe. Ecco perché abbiamo introdotto gli innovativi scarponcini VECTIV Fastpack, pensati per garantire il massimo della protezione e della resistenza in qualunque condi- zione. Sono al contempo molto più leggeri e dinamici dei modelli tradizionali, per fare in modo che chi li indossa goda del massimo del comfort e della stabilità, a prescindere da quanto sia lungo il sentiero che sta affrontando. Inoltre, la membrana impermeabile FUTURELIGHT assicura la massima protezione in caso di improv- visi acquazzoni o di torrenti da attraversare”– Alberto Gagno, senior category manager Hardgoods (footwear, equipment, accessories) The North Face

VECTIV FASTPACK MID FUTURELIGHT
La risposta alla più consistente richiesta del mercato dei camminatori attuali, ovvero quella di avere una calzatura resistente come gli scarponi da trekking tradizionali ma leggera come delle scarpe da trail running. Questo scarponcino a media altezza è disponibile in versione maschile e femminile

TOMAIA:  rete ad alte prestazioni resistente alle abrasioni con membrana FUTURELIGHT che rende lo scarponcino completamente impermeabile e traspirante: protegge dagli acquazzoni improvvisi, dalle pozzanghere fangose e dal clima umido.

SUOLA: Surface Control, ottimizzata per le escursioni su terreni sconnessi e rocce ghiaiose. Dotata della tecnologia Vectiv di The North Face.

SOLETTA:  tecnologia OrthoLite leggera e traspirante che garantisce ammortizzazione.

INTERSUOLA: rocker progettata per una maggiore spinta in avanti a ogni passo, ottimizzando velocità e resistenza sulla distanza.

SCOPRI QUI LA COLLEZIONE VECTIV SS22