Saranno HOKA e Compressport gli sponsor tecnici a fianco della Valle dei Segni Wine Trail,  volta alla valorizzazione della media Valle Camonica che si svolgerà nei giorni del 29 e 30 ottobre. Una competizione, tre partenze, un solo arrivo per questa gara che punta ad essere molto più di una semplice gara. Perchè in gioco ci sono le realtà territoriali e i prodotti tipici delle aree che il trail attraversa. La conferenza stampa di presentazione si è svolta questa mattina, martedì 26 aprile a Milano, nella sala stampa al piano 11 del Palazzo Lombardia, alla presenza del segretario regionale con delega allo sport Antonio Rossi, del consigliere regionale Francesco Ghiroldi e dell’Onorevole Giuseppe Donina. Proprio per HOKA presente alla conferenza Alessio Ranallo, responsabile marketing Italia HOKA. Dietro alle quinte della Valle dei Segni Wine Trail ci sono 5 amici, 5 sportivi, 5 agonisti che corrono a sanno cosa significa prendere parte a una gara. E che, oltre alla competenza nel mondo trail, vogliono valorizzare e far conoscere il loro territorio a livello internazionale. Sono Matteo Giorgi, Andrea Sorteni, Federico Giorgi, Franco Bani e Sandro Sorteni.

Da sinistra a destra: Andrea Sorteni, Matteo Giorgi, Federico Giorgi, Sandro Sorteni, Franco Bani

Tanti complimenti anche da Antonio Rossi che si è così espresso:

“È bello vedere tra le fila degli organizzatori gente tanto giovane che, con passione e entusiasmo, si muove e lavora per la promozione del territorio in campo internazionale. Sono fiducioso nel fatto che questa gara sarà una manifestazione di successo, certamente la prima di molte. In Lombardia le gare sono organizzate molto bene e sicuramente loro non saranno da meno”.

Belle parole anche da parte di Alessio Ranallo:

“HOKA ha voluto scommettere su questa gara fin da subito. Il brand, negli ultimi anni, è cresciuto in maniera esponenziale creando una leadership mondiale. Cinque anni fa HOKA era un brand outsider, che aveva ancora bisogno di affermarsi nel panorama trail. Per farlo abbiamo adottato una strategia controcorrente,  facendo l’opposto rispetto ai competitor (ovvero il sostegno ai grandi eventi sportivi, spesso solamente a quelli, tagliando fuori quelli un po’ più piccoli). Noi abbiamo intrapreso una strategia opposta: siamo andati a ri-presidiare tutte quelle gare, magari molto più locali e radicate sul territorio, che i competitor avevano lasciato un po’ in disparte, non dando la giusta attenzione. Abbiamo scoperto che attorno al mondo trail si crea una vera e propria community di persone che non amano solamente la corsa e l’attività fisica all’aria aperta, ma anche tutto ciò che gli sta attorno. Quella che perseguiamo è una idea di  inclusività, che dia la possibilità a tutti di prendere parte all’evento. La distanza da 8k è stata proprio pensata per questo”. 

Le iscrizioni sono già aperte >> https://valledeisegniwinetrail.it/

Percorsi:

55k, 2.500 D+: Capo di Ponte – Darfo Boario Terme

18k, 950 D+: Piamborno – Darfo Boario Terme

8k, 300 D+: Lago Moro – Darfo Boario Terme