In questo articolo si parla di:

Si rinnova lo storico sodalizio tra il gruppo alpinistico i Ragni di Lecco e Rock Experience, un progetto di comunione non solo del territorio – quello lecchese appunto –  dove entrambi sono nati e cresciuti, ma che riesca a tradurre le competenze di atleti di alto livello nello sviluppo di capi estremamente performanti.

Essere ancora a fianco dei Ragni è motivo di orgoglio per tutto il nostro gruppo di lavoro: ci aspettano nuovi progetti da realizzare insieme nei prossimi anni.
Michele Frigerio

L’inizio della partnership risale a tre anni fa con l’obiettivo di sostenere le attività alpinistiche dei Ragni; il supporto poi è andato ben oltre in quanto questo periodo ha visto la realizzazione di progetti di intensa collaborazione, con un reciproco scambio di competenze ed esperienze.

Il denominatore comune di queste due realtà è, in primis, il territorio dove entrambe sono “nate e cresciute”: montagne quali la Grigna e il Resegone hanno rappresentato la palestra dove muovere i primi passi.

“La collaborazione con i Ragni di Lecco ci ha consentito di accedere a un bagaglio di competenze tecniche e di esperienze sul campo di altissimo valore e con loro abbiamo messo a punto una collezione di abbigliamento rivolta ai professionisti della montagna, curata in ogni dettaglio e sviluppata sulla base delle competenze dei migliori alpinisti tra i Ragni di Lecco”, ha commentato Michele Frigerio amministratore delegato di 7 To 7, azienda lecchese proprietaria del brand Rock Experience.

È da questi presupposti che nasce Ground Up, una linea di capi che, in Rock Experience, viene definita sviluppata da “esperti alpinisti per alpinisti esperti” proprio come i maglioni rossi dei Ragni.

Dunque, squadra che vince non si cambia: la partnership tra le due realtà proseguirà sino al 2025, confermando il duplice obiettivo di sostenere le attività alpinistiche del Gruppo e, al tempo stesso, estendere lo sviluppo della collezione Ground Up con altri capi da integrare nella prima proposta.

“Siamo molto soddisfatti della collaborazione nata con Rock Experience che, in questi tre anni, è diventata anche una relazione di amicizia, oltre che di condivisione di valori e obiettivi. Cercavamo un rapporto con un’azienda che ci consentisse di partecipare allo sviluppo del prodotto, e così è stato. Abbiamo potuto dare il nostro contributo alla nascita di una collezione che porta lo spirito dei Ragni, e il rinnovo della partnership è la conferma della bontà della “cordata” che stiamo costruendo”, ha commentato Luca Schiera presidente dei Ragni di Lecco.

La collaborazione, come detto, vedrà convergere le attenzioni di Rock Experience e dei Ragni sulla estensione a una release 2.0 dell’attuale collezione Ground Up, che oggi vede alcuni capi di punta dall’alto contenuto tecnico. Tra questi spicca la giacca Levitas Hybrid, leggera e con un’imbottitura poco voluminosa in Thermore Ecodown in grado di garantire un elevato potere termico; può essere comodamente inserita in un sacchetto cilindrico e appesa all’imbrago orizzontalmente anche durante le salite in parete più impegnative.

Particolarmente apprezzato il fleece Animus realizzato in Technostretch Pontetorto, tessuto che combina leggerezza a una struttura tridimensionale sul rovescio capace di agevolare la traspirazione, così come il pantalone Aeris che assicura la massima libertà di movimento durante le attività aerobiche con un tessuto idrorepellente per consentire protezione in caso di maltempo.