In questo articolo si parla di:

Grande vittoria per il torinese maglia azzurra Matteo Eydallin in una gara mitica come la Pierra Menta, che lui è riuscito a chiudere al primo posto per la quinta volta. Matteo, oltre ad essere brand ambassador di Scarpa, veste anche la maglia del Centro Sportivo Esercito. Insieme a Michele Boscacci sono arrivati davanti al duo francese Xavier Gachet (anche lui del Team Scarpa) e William Bon Mardion. La Pierra Menta rappresenta un simbolo nel mondo degli sport invernali, quindi la soddisfazione è stata grande.

In vista del debutto dello scialpinismo come sport olimpico ai Giochi invernali di Milano Cortina 2026, Scarpa ha scelto di affiancare il proprio brand ai più importanti eventi sportivi e agli atleti che vivono questa disciplina in prima persona: oltre a Matteo Eydallin infatti, tra i brand ambassador dell’azienda di Asolo figurano campioni del calibro di Robert Antonioli ed Emily Harrop, affiancati da alcuni dei giovani più promettenti.

“Crediamo molto nella crescita del movimento attorno a questo sport – sottolinea il Presidente Sandro Parisotto – come dimostra il recente accordo di sponsorizzazione con l’International Ski Mountaineering Federation (ISMF). La vittoria della Pierra Menta da parte di Matteo ha per noi un grande valore: gli atleti che ci rappresentano a livello internazionale, ottenendo risultati sportivi di altissimo livello, sono per noi dei veri e propri partner che contribuiscono a sviluppare prodotti sempre più innovativi, performanti e sostenibili, testandoli in gara prima che vengano proposti sul mercato”.

Alla Pierra Menta il Team Scarpa ha conquistato anche il secondo gradino del podio femminile con Martina Valmassoi.