In questo articolo si parla di:

It’s Great Out There Coalition (IGOT) ha annunciato i dettagli della prima tornata di sovvenzioni #itsgreatoutthere per il 2022. Ancora una volta, la coalizione sosterrà progetti di base in tutta Europa che porteranno più persone attive nella natura, attraverso il suo modello Outdoor Activity Days (OAD).

La sovvenzione può essere richiesta da qualsiasi organizzazione no-profit, purché l’iniziativa sia in linea con i requisiti richiesti.  Le domande si apriranno alle 12:00 di mercoledì 26 gennaio e si chiuderanno alle 23:45 di venerdì 28 febbraio.

Dalla sua fondazione nel 2017, la It’s Great Out There Coalition ha sostenuto 36 progetti di base in otto paesi, avvicinando direttamente 6.799 persone all’aria aperta.

Introdotti per la prima volta nel gennaio 2021, gli Outdoor Activity Days (OAD) sono interventi mirati di attività fisica nella natura, progettati per rendere i cittadini attivi, in modo sostenibile, inclusivo e responsabile. Gli OAD sono allineati alle ultime linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sull’attività fisica e sono consegnati da professionisti dell’outdoor, e soddisfano una chiara serie di criteri. Con il sostegno dei suoi membri, la coalizione è stata in grado di consegnare 2.628 OAD nel 2021 e mira ad aumentare quel totale quest’anno.

Tra i beneficiari delle sovvenzioni nel 2021 c’era True Nature Project, un’iniziativa dell’organizzazione no-profit AKA – Health, Wealth and Oneness CIC, a Nottingham nel Regno Unito. AKA ha collaborato con i membri della coalizione Equip Outdoors proponendo un piano ambizioso per prendere giovani e adulti dal centro città e dare loro accesso a escursioni e altre attività nel Peak District, il più antico parco nazionale del Regno Unito. Con il supporto di una sovvenzione, il team ha aiutato più di 250 persone a partecipare durante la scorsa estate, con alcune risposte molto positive da parte delle persone coinvolte.

“I partecipanti provenivano da tutti i gruppi di età ed etnie. Alcune sessioni si concentravano sugli adolescenti, altre erano per le famiglie e i bambini, altre ancora erano aperte a tutti. Abbiamo avuto un vero mix di persone che hanno partecipato, con vari livelli di esperienza. La maggior parte non era mai stata nel Peak District prima, o in qualsiasi altro parco nazionale, quindi questa è stata una nuova esperienza. Il sostegno di una sovvenzione di #itsgreatoutthere ha permesso a una piccola nuova organizzazione come noi di raggiungere e introdurre centinaia di persone ai grandi spazi aperti che altrimenti non avrebbero potuto andarci”, ha commentato AKA.

“Siamo davvero entusiasti di lanciare la prima tornata di sovvenzioni #itsgreatoutthere per il 2022. Allineare le sovvenzioni con Outdoor Activity Days l’anno scorso è stato molto importante, in quanto ci ha aiutato a dimostrare risultati chiari e misurabili per ogni progetto che abbiamo sostenuto. Questo è stato prezioso per i nostri membri e li ha incoraggiati a lavorare a stretto contatto con le organizzazioni non profit sui progetti. Ci ha anche fornito alcuni brillanti contenuti e prove che stiamo usando per influenzare lo sviluppo e l’attuazione delle politiche relative agli stili di vita attivi. Invito chiunque abbia un progetto che pensa possa qualificarsi per una sovvenzione #itsgreatoutthere a visitare il nostro sito web e mettersi in contatto”, sostiene Margo de Lange, policy officer di It’s Great Out There Coalition.

Le domande di sovvenzione saranno esaminate e selezionate da un comitato di selezione indipendente e poi i membri di It’s Great Out There Coalition avranno l’opportunità di valutare i progetti. Le applicazioni che otterranno il più alto punteggio combinato dal comitato di selezione e dai membri saranno assegnati i finanziamenti per le sovvenzioni #itsgreatoutthere.

I dettagli completi dei criteri di sovvenzione di #itsgreatoutthere e il processo di applicazione possono essere trovati sul sito internet dedicato .