In questo articolo si parla di:

Con una mossa di marketing che strizza l’occhio all’ecosostenibilità, il brand Picture – Action Outdoor Clothing, nato a Clermont-Ferrrand nel 2008, ha deciso di vendere meno prodotti possibili, orientandosi sul noleggio.

All’estero la pratica del noleggio di abbigliamento e attrezzatura da sci, snowboard, surf e outdoor in generale è già parecchio diffusa e questa strategia ha riscosso molti consensi. Come riporta il sito Sports Textiles, l’idea è venuta ai fondatori di Picture per ridurre l’impronta ecologica e per permettere a tutti di provare la loro attrezzatura. Nasce così Picture Rentals, per ora disponibile solo in Francia.

Prezzi e modalità

Comprare la Naikoon jacket costa €330, noleggiarla solo €13 al giorno. Idem per la giacca Tanya: in negozio la si trova a €265, utilizzarla per un giorno €11. L’attrezzatura arriva a casa (o in un pick-up point) nel giro di due giorni e, in seguito all’uso, verrà ispezionato, riparato se necessario, e lavato prima di essere nuovamente noleggiato.

Durante il lancio del progetto, il capo dello sviluppo sostenibile di Picture, Florian Palluel, ha affermato che questo modello risolverà il problema degli “acquisti non necessari”, molto diffuso al giorno d’oggi. Picture è sicura infatti che sono molte le persone che non reputano necessario spendere tanti soldi per un capo che viene usato poche volte l’anno, come una giacca da sci.

“In un modello a noleggio, al posto di avere cinque giacche per cinque persone, ne basterà una. Ciò avrà un impatto enorme sia sulla fabbricazione del prodotto, sia sull’ambiente.”
Florian Palluel, sviluppo sostenibile Picture