In questo articolo si parla di:
Outdoor by Ispo

Con la decisione di cambiare le date di ISPO Monaco, OutDoor by ISPO a giugno sarà la prima fiera ISPO nel 2022. Per il salone sarà anche la prima volta in una nuova location: dal 12 al 14 giugno 2022, la kermesse si terrà al MOC Veranstaltungscenter , nell’ex impianto di riparazione delle ferrovie situato nelle immediate vicinanze, offrendo così nuove opportunità per l’allestimento del marchio e i format degli eventi.

“Rafforziamo così la posizione dell’evento come fiera internazionale leader per l’industria dell’outdoor e fonte di ispirazione per tutti coloro che si interessano all’aria aperta”, dice Klaus Dittrich.

Una location che rappresenta una prima volta, per tornare nel 2023 ad occupare i padiglioni della Messe Munchen. Il MOC Veranstaltungs- und Ordercenter è un centro espositivo situato in Lilienthalallee 40 nel quartiere Freimann di Monaco. È gestito da Messe München GmbH. È stato costruito nei primi anni 1990 per conto di Messe München International secondo i piani dell’architetto Helmut Jahn.

Come centro eventi e centro espositivo speciale di Messe München International, l’edificio a nord di Monaco offre spazi espositivi e sale per fiere, conferenze, seminari ed eventi aziendali. Allo stesso tempo, come centro permanente di ordini per il commercio specializzato, il MOC ospita tutto l’anno più di 500 marchi di moda sportiva e calzaturiera.

La data di giugno è un passo intermedio verso una data ancora “precedente” a partire dal 2023. Per quell’anno, la fiera è di nuovo in programma dal 22 al 24 maggio presso il centro fieristico di Monaco-Riem. Poi si terrà definitivamente a fine maggio/inizio giugno.

“Abbiamo ricevuto un’ampia approvazione per questa decisione non solo dal comitato consultivo di OutDoor by ISPO, ma anche da molti altri partecipanti del settore”, dice Tobias Gröber.

“Come risultato della decisione che abbiamo preso insieme ai maggiori player, il settore beneficerà a lungo termine del nuovo orientamento di ISPO Munich e OutDoor by ISPO“, dice Klaus Dittrich. “Possiamo già promettere che entrambe le fiere saranno più innovative, pionieristiche, rilevanti e attivanti che mai a partire dal 2022”.