In questo articolo si parla di:

Per il quinto anno consecutivo Vibram sceglie di rinnovare la sua sponsorship con l’Ultra Trail Lago d’Orta, una delle più importanti gare di trail running dello scenario italiano, che quest’anno andrà in scena nelle giornate del 15-16-17 ottobre nella cornice prealpina piemontese.

Ad accogliere la competizione, decretandone il via, sarà la suggestiva e affascinante cittadina di Omegna; quattro le distanze che verranno corse 18 km, 31 km, 55 km e 100 km con l’aggiunta, nel pomeriggio di venerdì 15 ottobre, del Vibram UTLO Vertical, corsa in verticale su un percorso di 5,4 km con un dislivello positivo di 1.030 metri.

Yulia Baykova, trail runner di casa Vibram, organizzatrice e anima di UTLO, presenterà inoltre in anteprima un breve documentario, che farà emergere attraverso i suoi occhi la complessità organizzativa dell’edizione 2020 di UTLO, con le pesanti difficoltà legate all’emergenza sanitaria Covid e al passaggio della tempesta extratropicale “Alex”, che devastò diversi km di sentieri poco prima dell’evento.

Molti gli atleti del Trailrunning Team Vibram ai nastri di partenza: per la 100 km si segnala Juliette Blanchet, ultra runner francese di altissimo livello (seconda al Diagonale des Fous nel 2016 e nel 2018, quarta all’UTMB nel 2016), oltre all’italiano Stefano Ruzza, secondo posto proprio all’UTLO 2019, che terminerà la sua stagione europea correndo con i suoi compagni prima di rientrare negli Stati Uniti, dove vive da diversi anni. Il neozelandese Scotty Hawker, invece, forte del suo secondo posto alla scorsa CCC (Courmayeur-Champex-Chamonix, UTMB) si metterà alla prova sulla distanza di 55 km, mentre l’italiana Natalia Mastrota disputerà la 31 km. Infine, il trail runner pluricampione lituano Gediminas Grinius si cimenterà nella 18 km.

Gediminas-Grinius

La presenza di Vibram alla Ulta Trail Lago d’Orta

Il villaggio espositivo situato vicino all’arrivo delle gare, durante tutto l’evento, si tingerà del caratteristico giallo che contraddistingue Vibram.

Sarà possibile partecipare a diverse Vibram FiveFingers Experience insieme a Marco Gorini, allenatore e istruttore di natural running, che organizzerà delle passeggiate utilizzando le Vibram FiveFingers in tre momenti della giornata:

  • la mattina con la “Morning routine”;
  • il pomeriggio con la “Decompression after the race”;
  • la sera con la “Evening cool down” e il “Vibram FiveFingers: your secret tool for trail running”.

L’obiettivo delle attività, oltre a mostrare le migliori tecniche di defaticamento e di recupero muscolare dopo un ultra, è riscoprire il contatto con il terreno e la sensazione di essere a piedi nudi per migliorare la propria corsa.

Sarà inoltre possibile scoprire Vibram Traction Lug, la nuovissima tecnologia applicata alle suole, che ridefinisce il concetto di “trazione” (specialmente su terreni morbidi e fangosi) e che consiste nella presenza di micropuntine coniche in gomma disposte sulle fasce verticali e laterali dei tasselli della suola.

Questa tecnologia sarà proposta alla risuolatura: per informazioni e prenotazioni basterà collegarsi al link sulla pagina ufficiale di Vibram.

Inoltre, l’ottagono giallo dimostrerà nuovamente il proprio impegno e il proprio sostegno verso il territorio grazie al Green Team Vibram, che si dedicherà alla pulizia “post gara” del tratto di gara dei 18 km.