Il gruppo alpinistico Gamma di Lecco, dopo il rinnovo del proprio direttivo nel maggio scorso, è tuttora impegnato in differenti progetti per il suo sviluppo e rinnovamento. Ciò comprende – come già annunciato in precedenza – il ripristino delle vie ferrate Gamma 1 e 2, con una serie di lavori straordinari che da alcuni giorni hanno avuto inizio nelle specifiche fasi operative.

Create 40 anni fa dallo stesso gruppo come omaggio alla città nativa del sodalizio alpinistico e come azione di valorizzazione del territorio, entrambe le vie ferrate hanno bisogno di essere riqualificate secondo le normative attualmente vigenti, insieme alla ferrata del monte Medale. Il gruppo, che è direttamente impegnato con un’importante contributo economico di 50.000 euro su 300.000 euro di costo totale del progetto, ha lanciato una campagna di crowdfunding a supporto della raccolta fondi per sostenere il costo di riqualificazione.

I lavori di riqualificazione e dei cantieri termineranno a novembre. A tutti i contribuenti escursionisti appassionati, nella primavera 2022 potranno salire – a titolo di riconoscenza – le due vie ferrate che hanno finanziato, accompagnati in sicurezza dalle guide alpine del gruppo.

Altre novità

È previsto anche lo studio di un nuovo logo che sarà commissionato a vari istituti scolastici della provincia, puntando così sul coinvolgimento dei più giovani. L’obiettivo è dare valore gli elementi del territorio inserendoli nel nuovo logo che rappresenterà le ferrate. La scelta definitiva del progetto grafico vedrà poi coinvolta anche la cittadinanza lecchese, oltre ai consueti frequentatori delle montagne.

Ulteriori cambiamenti hanno riguardato il comitato dirigente, che è stato ulteriormente incrementato dall’arrivo di nove nuovi soci, la cui attività continua e comprovata esperienza alpinistica è stata ritenuta a tutti gli effetti idonea per l’ammissione al gruppo. Si tratta in particolare di tre donne e sei uomini, di cui due guide alpine qualificate.

Al momento, con l’inserimento di queste new entry, il gruppo Gamma annovera nelle proprie file quattro quote rose di riconosciuto rilievo e di forti capacità tecniche nella scalata, su un totale di ben 61 soci attivi.

Rock Experience

Il brand d’abbigliamento tecnico di montagna ha un solido legame con il territorio lecchese, del quale è originario anche il suo fondatore Michele Frigerio. Motivo per cui da anni l’azienda veste e sostiene climber di caratura internazionale ed esperti alpinisti, passando per tanti appassionati di trail running o semplici escursionisti del weekend. È inoltre partner del gruppo alpinistico Gamma e dei Ragni di Lecco.

“Ho pensato alle vie in parete che ho frequentato sin da ragazzo sulle montagne dietro casa mia a Lecco, e i ricordi mi hanno portato ai tempi in cui ogni scalata su roccia era sempre un’esperienza diversa: ecco la genesi del nome Rock Experience.

(Photo © Gruppo Alpinistico Gamma Lecco)