In questo articolo si parla di:

Sulle montagne abita il 15% della popolazione mondiale. Dalle montagne deriva tra il 60% e l’80% dell’acqua dolce disponibile sulla Terra. Dalle risorse idriche montane dipendono 1,9 miliardi di persone: più di un quarto degli abitanti dell’intero pianeta. Bastano questi soli dati per mostrare quanto sia importante tutelare i territori montani.

Mountain Genius e High Summit COP26 sono rispettivamente un progetto e una conferenza internazionale per mettere le montagne al centro delle azioni per la tutela dell’ambiente all’attenzione delle Nazioni Unite.

Partiamo da Mountain Genius, un progetto e un brand dal nome evocativo che come prima iniziativa lancia High Summit Cop26, evento internazionale dedicato alle montagne, ai cambiamenti climatici e allo sviluppo sostenibile, che intende riportare le montagne al centro del dibattito scientifico e politico.

La conferenza, che si svolgerà il 24 e il 25 settembre presso la sede della Fondazione Minoprio e di EvK2Minoprio, è stata presentata presso il palazzo di Regione Lombardia. Sono intervenuti il presidente della Regione Attilio Fontana, l’assessore all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo che modererà la sessione dedicata alle montagne d’Europa, Stefano Peverelli presidente di Fondazione Minoprio, Agostino Da Polenza di EvK2Minoprio, ideatore del progetto Mountain Genius e promotore dell’iniziativa, Efrem Ferrari consulente della Banca Mondiale e Andrea Gibelli presidente di FNM Spa e ASSTRA (Italia).

Programma – Nove sessioni scientifiche in due giorni fitti di lavoro, dedicate ai diversi temi connessi con la montagna e gli argomenti della conferenza: dai cambiamenti climatici alle risorse idriche, dagli ecosistemi agli impatti ambientali e socioeconomici, dalle tecnologie dirompenti ai trasporti e all’economia circolare, dalle strategie europee per la gestione dei territori alpini al benessere e alla vita delle comunità montane. Una sessione speciale, la nona, è dedicata al punto di vista che le nuove generazioni hanno su tutti questi argomenti e coinvolge studenti provenienti dalla scuola di Minoprio, dall’Università degli Studi di Milano, dalla Unimont e dal Politecnico di Milano.

È possibile accedere al programma completo e seguire l’evento in diretta streaming registrandosi sul sito www.mountaingenius.org.

Si tratta di un progetto assai ambizioso, che vede tra i suoi attori principali EvK2Minoprio in collaborazione con Fondazione Minoprio (in qualità di organizzatori); Regione Lombardia, Cariplo, Intesa Sanpaolo, FNM, A2A, Camera di Commercio di Como-Lecco, CAL Concessioni Autostradali Lombarde, Moncler, Tidalis, Cobat – Consorzio nazionale Raccolta e Reciclo e Rock Experience (in qualità di supporters). Tra i media partner anche Lifegate.