In questo articolo si parla di:

Si preannuncia ricca di emozioni la quarta edizione del Chianti Ultra Trail, tornato protagonista nel 2021 dopo lo stop forzato imposto dal Covid-19 nell’anno precedente. L’appuntamento è per il 25-27 marzo 2022, con l’organizzazione che punta a migliorare ancora l’evento. Diventano due le giornate di gare, con cinque distanze: il via e il traguardo sono posti nel borgo medievale di Radda in Chianti, in provincia di Siena. Come nell’edizione 2021, anche l’anno prossimo sarà molto alta l’attenzione in chiave sicurezza. Le disposizioni verranno comunicate successivamente quando saranno chiare le indicazioni del governo.

Nella terza edizione sono stati 1.500 gli iscritti, con 30 nazioni rappresentate; oltre 700 atleti in lista d’attesa, 1.000 i partenti

Sabato 26 marzo ai blocchi di partenza ci saranno gli atleti per la nuovissima UTCC 100 km, la CUT 73 km e la CMT 42 km, mentre domenica 27 si svolgeranno CHT 20 km e CWR 15 km corsa e camminata non competitiva. Le iscrizioni sono aperte per tutte le gare, con la scadenza della tariffa ridotta fissata il 30 novembre: già 400 gli iscritti all’apertura.

I 100 km nei sentieri del Chianti, un sogno degli organizzatori fin dalla prima edizione, vanno ad aggiungersi all’oramai consolidato percorso della CUT 73 km, 40 km di sentiero, bosco, vigneti, ma soprattutto castelli, un sentiero che unisce le fortificazioni nate nel Medioevo che componevano la Lega del Chianti, lega militare che proteggeva la zona durante le guerre tra Firenze e Siena. Quattromila metri di dislivello positivo con tratti corribili e veloci e singol track più tecnici, un mix che appaga le gambe oltre che la vista.

Chianti Ultra Trail è una gara certificata ITRA, ogni gara assegna punti Itra e punti Finisher. Inoltre è già confermata tra le gare qualificanti per il nuovo circuito internazionale UTMB World Series.

Grazie alla partecipazione delle aziende del territorio vengono proposte numerose attività collaterali alle gare, visite alle cantine con degustazioni di prodotti tipici locali, vini e olio e una passeggiata tra cantine e castelli con l’organizzazione della Pro Loco di Gaiole in Chianti.

Gli sponsor tecnici: New Balance, Ethic Sport, Nencini Sport.

I partner locali: Castello di Albola, Dievole, Poggio San Polo, Ricasoli, Castello di Tornano, Pro loco di Gaiole in Chianti, Villa Vistarenni, Castello di Albola, Villa San Michele, Podere Ter-reno, Chianti Live.