In questo articolo si parla di:

Adventure Outdoor Fest, in programma dal 15 al 19 settembre a San Marcello Piteglio (PT), giunge quest’anno alla sua ottava edizione. Tra i partner dell’evento anche Grivel, Teva e HOKA ONE ONE, oltre a comune di San Marcello Piteglio (PT) e Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia. Charity partner è invece Dynamo Camp Onlus.

Diversi gli eventi in calendario per i quali è richiesta la pre-iscrizione su www.adventureoutdoorfest.com.

Una delle particolarità di questo festival della natura e dell’aria aperta è che gli eventi saranno diffusi sul territorio, dando l’opportunità ai partecipanti di esplorare un’area della Toscana di importanza storica, ambientale e culturale, tra pievi, costruzioni medievali, sentieri, foreste e valli, luoghi unici in cui praticare sport e vivere esperienze autentiche in natura.

Ecco gli appuntamenti principali del festival:

Mercoledì 15 settembre

Perché andare in montagna un mercoledì di metà settembre?

È il giorno di inizio del primo Tuscany Slackline Meeting con atleti provenienti da tutta Italia, per camminare su delle linee incredibili installate nell’area del Ponte Sospeso e sopra il torrente Lima.

Le attività culturali si apriranno con un incontro organizzato con il CAI sui sentieri, qui dove sono nate le segnavie rosse e bianche che indicano a tutti la strada da più di 70 anni.

La giornata si chiuderà con la presentazione dell’Adventure Outdoor Fest e degli Adventure Movie Awards 2021, per la prima volta in Toscana.

Giovedì 16 settembre

È il giorno in cui aprirà il villaggio del Festival a San Marcello (PT) e inizieranno le numerose attività sul territorio: trekking, escursioni in mtb o e-bike, bBushcraft, yoga, slackline e indoboard.

Sarà ospite al festival Mauro Corona, per un incontro speciale in cui si parlerà di montagna e di libri e, a seguire, è in calendario una serata da brividi al Teatro Mascagni con lo spettacolo, voce e chitarra, “Blue John Canyon”.

Venerdì 17 settembre

Le attività del festival diventeranno più numerose anche grazie alle prime esperienze lungo il torrente Lima, al trekking con autore accompagnati dallo scrittore Federico Pagliai e alla performance Canzoni dal Bosco con Giacomo Rossetti, voce e chitarra.

Si apriranno le porte di Dynamo Camp, per un entusiasmante climbing e archery day dedicato a bambini e famiglie, e si potrà vivere la prima notte sotto le stelle all’interno della Foresta del Teso, con l’esperto di bushcraft Micheal Bolognini.

Il teatro di Dynamo Camp ospiterà questa serata del festival che prevede l’incontro con Andrea Lanfri, atleta paralimpico del team Grivel, e le premiazioni degli Adventure Movie Awards con la proiezione dei film vincitori.

Sabato 18 settembre

I più temerari vedranno l’alba di sabato al Poggio dei Malandrini, tra le note di un concerto acustico a cura di Patrizio Castrovinci, dopo un trekking notturno nel bosco, accompagnati dalle guide del CAI.

Moltissime iniziative per tutti tra cui corsi di yoga, slackline, indoboard, survival, bici, nordic walking, trekking, terapia forestale si terranno durante l’intera giornata.

Le pareti strapiombanti del Canyon Park saranno lo scenario di un’adrenalinica gara tra cinque top climbers italiani: Michele Caminati, Cristian Dorigatti, Andrea Zanone, Angelo Bonechi ed Elias Iagnemma, presenti anche al villaggio per un incontro in cui ci parleranno di “avventure verticali”.

A San Marcello è prevista infatti una giornata di incontri, con la presentazione del libro “Le dolomiti della Val di Lima e l’Orrido di Botri” a cura di T-rafting, l’incontro con Francesco Bruschi e Francesco Tomé che racconteranno le loro escursioni fino alla cima del Monte Bianco, l’appuntamento con gli esploratori de La Venta e la presentazione del loro libro sui cristalli giganti di Naica.

Domenica 19 settembre

È il giorno del Montanaro Trail, entusiasmante gara di 24 km con 1.700 metri di d+ nei boschi e sui crinali della montagna pistoiese, fino alla cima del Monte Gennaio.

Assieme alla gara partirà una camminata di nordic walking di 12 km, a cui è possibile iscriversi gratuitamente.

L’intera giornata di domenica vedrà ancora tante attività outdoor tra cui l’Adventure Day nell’Oasi Dynamo WWF con sup, kayak, zipline e altre avventure per grandi e piccini, come il Forest Bathing nella Foresta del Teso o il laboratorio circle songs al laghetto del Ponte Sospeso.

 

Al seguente link è possibile vedere il programma dettagliato, giorno per giorno: https://bit.ly/AdventureOutdoorFestProgramma21