In questo articolo si parla di:
Valtellina Wine Trail, un'edizione illuminata dal sole 5

Per l’edizione 2021 il motto sarà “Valtellina Wine Trail is back”. In questo modo si vuole mettere l’accento sulla ripartenza della gara che negli anni ha riscosso un grande successo e ha animato la Valtellina e che tornerà tra i filari il 20 novembre 2021 con la possibilità di iscriversi a partire dal 1° luglio.

Il comitato organizzatore per il momento mette a disposizione 1.500 pettorali suddivisi sulle classiche tre distanze (12 km, 21 km, 42 km) e al momento tutte le prove hanno carattere competitivo: sarà quindi obbligatorio per tutti i partecipanti essere in regola con la visita medica di idoneità alla pratica sportiva dell’atletica leggera e un tesseramento (Fidal, Fidal Runcard, Fidal Mountain & Trail Runcard o tessera Csen).

Ci sarà la possibilità di iscriversi comunque anche se al momento non si è in possesso di questi requisiti, ma con l’obbligo di regolarizzarsi entro la data della competizione. A tutti i concorrenti verrà garantito un ricco pacco gara a base di prodotti tipici locali, oltre a gadget tecnici di valore.

Cronometraggio con chip e pettorale personalizzato; trasporto gratuito dalla zona di partenza di Sondrio (via treno o bus) alle partenza; buono pasto, servizio massaggi, navetta gratuita per spogliatoi e docce.

Le gare

  • Sassella Trail 12 km: partenza da Castione Andevenno alle ore 10 e arrivo a Sondrio;
  • Valtellina Half Wine Trail: partenza da Chiuro alle ore 12 e arrivo a Sondrio;
  • Valtellina Wine Trail: partenza da Tirano alle ore 11 e arrivo a Sondrio;
  • Valtellina Wine Party (post race).

A meno di divieti imposti dalle normative in vigore il giorno della manifestazione, la volontà è quella di riproporre la formula usuale con pizzoccherata post gara nell’apposito tendone allestito in zona arrivo e successivo party con wine bar e degustazioni.