I due nuovi modelli di Topo Athletic dedicati al trail running presentano caratteristiche simili, come l’ampio spazio in punta, che permette alle dita di muoversi e di allargarsi naturalmente secondo la distintiva filosofia del marchio americano, che viene equilibrato dall’avvolgente parte centrale che tiene ben saldi piede e tallone.

Ultraventure 2

Il modello presenta importanti integrazioni rispetto alla versione precedente, già vincitore nel 2018 dell’ambito riconoscimento “Editor’s Choice” della rivista Runner’s World.

Con un drop di 5 mm l’evoluzione della scarpa, nata per rispondere alle esigenze dei trail runner sulle lunghe distanze, consente di fornire il giusto comfort anche ai camminatori, in particolar modo sui tracciati misti.

Indossando questa scarpa il piede acquista controllo e stabilità ottimali nel ciclo del passo. Queste caratteristiche sono soprattutto attribuite dall’intersuola in EVA iniettata in tre pezzi, dal collare imbottito alla caviglia e dal contrafforte esterno in TPU, dotato di attacchi specifici per le ghette.

Oltre a contrastare la formazione di cattivi odori, il plantare antimicrobico Ortholite potenzia in maniera significativa la sensazione di reattività durante la corsa, resistendo alla compressione. Anche sui percorsi più tecnici, inoltre, il trail runner può contare sulla trazione, protezione e resistenza dell’infallibile suola Vibram XS Trek EVO.

La tomaia è stata ulteriormente sviluppata con un mesh ingegnerizzato traspirante a maggiore tenuta, in grado di favorire una vestibilità comoda e sicura, anche grazie a un minor numero di sovrapposizioni stampate. L’allacciatura rinuncia, infine, agli occhielli convenzionali in favore di passanti in corda.

Caratteristiche:

Peso: 295 g (taglia 9 M) – 235 g (taglia 7 W)

Drop: 5 mm

Suola: Vibram XS Trek EVO

Intersuola: 19 mm (tacco) / 14 mm (punta)

Plantare: 5 mm Ortholite

Altezza totale: 30 mm x 25 mm

(Credits photo © Dan Krauss of DanK Haus)

Ultraventure Pro

Basata sul comfort dell’originale Ultraventure e dopo l’arrivo della sua seconda edizione, Ultraventure Pro si presenta con le sue funzionalità chiave aggiuntive come la compagna ideale per corridori ed escursionisti di lunga distanza su terreni da moderati a duri, quali single track rocciosi o dislivelli montuosi.

Il nuovo modello del brand americano si dimostra più robusto di Ultraventure per i trail runner alla ricerca di maggiore protezione e trazione, ma al tempo stesso in grado di assicurare un appoggio più soft e accogliente rispetto alla già apprezzata mountain racer.

L’intersuola a densità differenziate in tre pezzi ZipFoam, la speciale mescola di Topo Athletic che unisce EVA e TPU, si percepisce infatti più reattiva sul fondo e più morbida vicino al piede. Insieme al contrafforte esterno TPU, inoltre, lo guida leggermente durante il ciclo del passo.

Rispetto alla suola Ultraventure Pro può contare sull’infallibile Vibram Megagrip, che garantisce alte prestazioni con una trazione eccellente sia su superfici asciutte che bagnate. L’ottimo equilibrio fra stabilità e flessibilità viene potenziato, anche su terreni tecnici, dal Rock Plate ESS sull’avampiede per proteggere il corridore da pietre irregolari o radici lungo i sentieri e attribuire sicurezza in termini di aderenza e durabilità.

La tomaia è in woven mesh, molto leggera e sottile ma resistente. La sua trama fitta e traspirante è progettata per tenere lontani sporco e detriti e drenare l’acqua per asciugarsi rapidamente.

Il plantare Ortholite, antimicrobico e antibatterico, resiste alla compressione contribuendo a sostenere la tipica calzata della scarpa e a favorire la dispersione di possibili cattivi odori.

Caratteristiche

Peso: 295 g (taglia 9 M) – 232 g (taglia 7 W)

Drop: 5 mm

Suola: 6 mm Vibram MegaGrip

Intersuola: 19 mm ZipFoam (tacco) / 14 mm ZipFoam (punta)

Plantare: 5 mm Ortholite

Altezza totale: 30 mm X 25 mm

topoathletic.it