In questo articolo si parla di:

Nella sede di Mondragón (Spagna), Ternua ha presentato la sua collezione SS 22 alla propria rete di vendita nazionale e internazionale con un evento ibrido, svoltosi in parte in presenza e in parte online.

Il 100% dei prodotti inseriti presentano l’etichetta Ternua Commitment, il che significa essere realizzati con materiali riciclati o naturali biodegradabili, cotone organico o tessuti certificati bluesign. Allo stesso modo tutti i trattamenti utilizzati (sia idrorepellenti che antibatterici) sono ecologici e, in particolare, alcuni di essi sono biodegradabili e altri riciclati. Significativo anche che il 95% del poliestere e del poliammide di questa linea sia riciclato o certificato bluesign.

Si tratta di una collezione rinnovata, tecnica, funzionale e sostenibile, ma soprattutto ricca di novità. Insomma, un ottimo passo avanti nella tabella di marcia in favore della sostenibilità da parte del marchio.

Le varie declinazioni

Ottimo lavoro è stato svolto dal team di innovazione Ternua sulla linea Adrenalite, che si concentra su attività ad alta intensità aerobica quali trail running, e-bike e trekking leggero. Nel 90% dei capi sono stati utilizzati tessuti riciclati, pur mantenendo un alto livello tecnico.

Totale rinnovamento del design nella linea Climbive Series, dove il tessuto a base di canapa gioca un ruolo centrale. Questa fibra naturale conferisce infatti ai capi resistenza, durata e traspirabilità, rimanendo così in linea con i valori del marchio senza mettere da parte tecnicità e funzionalità.

Anche i prodotti di punta della linea Trekking sono stati aggiornati includendone di nuovi, per una linea molto completa in cui funzionalità, sostenibilità, comfort e look spiccano come pilastri principali.

Presentata anche la linea Outdoor Spirits che mette in evidenza capi con tessuti provenienti da progetti unici ideati da Ternua, come Redcycle (riciclaggio di reti da pesca), Seacycle (riciclaggio di plastica marina) e Colorcycle (riciclaggio di prodotti agricoli non commestibili).

Inclusa anche la maglietta “Plastifish”, realizzata con tessuto Seacycle e disegnata da uno studente di prima elementare che ha partecipato al progetto “Plastifish Coast”. Quest’ultimo, organizzato in collaborazione con il MATER Boat Ecoactive Museum, ha contributo alla pulizia della costa di Gipuzkoa, nei Paesi Bassi.

Per zaini e accessori, infine, Ternua ha incluso nuovi modelli dedicati a trekking, a escursionismo e attività outdoor in generale, interamente formati da tessuti riciclati, con il trattamento idrorepellente PFC che fornisce versatilità e comfort ottimale.