In questo articolo si parla di:

Nella scelta dell’outfit per tutte le attività outdoor, l’intimo tecnico si conferma il primo strato ideale per garantire massima traspirazione e naturale termoregolazione. Soprattutto con l’arrivo della primavera è importante mantenere la pelle sempre asciutta, favorendo la continua dispersione del calore.

Scegliere un baselayer funzionale può comportare anche un notevole risparmio di energia, in particolar modo nelle performance più intense, con un minore affaticamento e un incremento della resistenza. Gli shorts Axo del marchio italiano Oxyburn stimolano la circolazione, migliorando l’ossigenazione muscolare e limitando le vibrazioni. Oltre alla piacevole azione massaggiante per contrastare i crampi, in fase di recupero accelerano lo smaltimento delle tossine e dell’acido lattico.

Con uno strato interno in Dryarn, Axo possiede capacità di traspirazione e di isolamento termico indispensabili per l’adattamento ai differenti contesti climatici. La particolare fascia stabilizzante a taglio vivo in tessuto high-tech Micro Fresh non comprime ed evita le concentrazioni di sudore, favorendo una rapida asciugatura e una duratura stabilità.

Vestibilità e comfort rappresentano caratteristiche irrinunciabili per sostenere il corpo nello sport. Sin dal primo utilizzo, il tessuto leggero e morbido della t-shirt unisex Move assicura un fit avvolgente, sostenuto dallo strato interno in Dryarn antibatterico e anallergico.

La calza Ultra Trekking contribuisce a climatizzare il piede abbassando la temperatura di 2°C grazie agli inserti in fluoro NanoGlide. L’elevata percentuale di lana Merinos permette di indossarla in un ampio range di temperature, garantendo proprietà antibatteriche e tessuto a spessore zero.