In questo articolo si parla di:

In qualità di consumatori siamo ormai abituati ad acquistare senza pensare e ad accumulare prodotti che, tuttavia, spesso rimangono inutilizzati nel guardaroba. Per molti un paio di scarpe è un semplice oggetto da utilizzare e sostituire appena si rovina, mentre per altri rappresenta esperienze, viaggi e storie da raccontare. Come fatto da Patagonia, per invitare le persone a non gettare i prodotti e anzi dargli una nuova vita, Vibram lancia la campagna “Repair If You Care”, focalizzata sul concetto di riutilizzo e riparazione come approccio sostenibile.

Con questo progetto l’azienda si pone l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico finale a non buttare le proprie scarpe, bensì a riutilizzarle e personalizzarle, rendendolo più consapevole in merito al miglior (ri)utilizzo delle proprie calzature.

La riparazione diventa dunque una scelta sostenibile e una preziosa opportunità per limitare gli sprechi, motivo per cui Vibram invita ad aumentare la durata della vita di un prodotto per ridurre il proprio impatto ambientale: qualsiasi tipo di scarpa può essere risuolata (fashion, sportive, per il tempo libero, ecc) e anche il più piccolo contributo può fare la differenza.

L’iniziativa prende il via da questo mese di marzo, attraverso una serie di attività digitali su tutti i canali social dell’azienda (Facebook, Instagram e Twitter) e sul sito web. Inoltre, la sezione cobbler locator verrà aggiornata per dare maggior visibilità a tutti i calzolai presenti e al settore. Il progetto, infatti, è volto anche a supportare il business della riparazione e rinnovare l’interesse nei confronti del mondo della calzoleria.