In questo articolo si parla di:

Sostenibilità e performance sono le due parole chiave al centro di un lungo percorso di ricerca, che ha portato allo sviluppo delle nuove mescole firmate Vibram. Il brand è infatti precursore di un’agire responsabile già dal 1994, anno del lancio di Ecostep, il primo eco-compound composto per oltre il 30% da gomma riciclata dagli scarti di produzione. Da allora non si è mai fermato, preoccupandosi quotidianamente dell’impatto che una suola può avere sull’ecosistema durante tutto il suo ciclo di vita.

La politica di sostenibilità di Vibram prende il nome di “The Sustainable Way” e si riferisce a sei aree: governance, energia, zero sprechi, formazione e comunicazione interna, filiera sostenibile e innovazione di prodotto. Pertanto non si tratta solo di utilizzare materiali riciclati, ma ricercare processi produttivi sempre nuovi e in grado di ottimizzare l’impatto sociale, ambientale ed economico del suo operato. Senza dimenticarsi dell’importanza della performance con l’obiettivo di proporre sul mercato soluzioni di alto livello.

Vibram XS Eco

Una delle mescole top di gamma per il climbing in ambienti indoor e oudoor. Caratterizzata da una modalità innovativa di produzione che consente di recuperare gli scarti di lavorazione e di riutilizzarli in una percentuale del 20%. Un impegno a livello produttivo che prevede l’impiego di parte dei macchinari per la lavorazione di una singola categoria di prodotto, consentendo di mantenere separate le diverse tipologie di scarto, riducendolo al massimo. Vibram XS Eco garantisce comunque il bilanciamento ottimale tra prestazioni, grip e durata.

Ecostep Evo

L’evoluzione di Vibram Ecostep, realizzata con un minimo del 30% di scarti di produzione e utilizzando come compound di base la Vibram XS Trek Evo, una nuova mescola high performance che garantisce durata e aderenza ottimali sulle superfici sia bagnate che asciutte.

Vibram SpA – 0331.999777 – vendite@vibram.com