In questo articolo si parla di:
23 Febbraio 2021

Panorama Diffusion, specializzata da oltre 30 anni nella distribuzione di prodotti per la montagna (outdoor & bike), presenta le novità per la stagione FW 21/22 di Arva, Devold, Vaude e Kästle.

Uno zaino pronto per qualsiasi condizione firmato Arva

Ski Trip 30

Utile, versatile, durevole e prestante. La sua missione? Avventurarsi con te ovunque tu decida di viaggiare. Ski Trip 30 unisce eleganza e abilità tecnica, offrendo da una parte un design aerodinamico, raffinato e semplice, dall’altra un pannello posteriore termoformato, idrorepellenza e resistenza all’acqua per affrontare neve, pioggia e qualsiasi altro ambiente bagnato, ma anche compatibilità con il casco ARVA. Oltre a mantenere una perfetta forma anche nelle uscite con zaino non completamente carico, è munito di due grandi tasche laterali e due esterne dedicate ai piccoli oggetti, due anelli per picozza, cinghia sullo sterno con fischietto d’emergenza e cintura ergonomica in vita. Ha una capacità di 30 litri, è lungo 52 cm e monta cerniere YKK AquaGuard.

Le cinque peculiarità di Ski Trip 30:

TESSUTO RIPSTOP N400D PU2/
che garantisce sia impermeabilità che resistenza allo strappo e all’abrasione, permettendo così di utilizzare lo zaino anche con le peggiori condizioni meteo. Il rivestimento è privo di PFC

CINGHIE MULTIUSO E SISTEMA A CATENA DAISY CHAIN/
che permettono di allacciare un’ampia varietà di attrezzatura allo zaino (sci, snowboard, piccozze, scarpe da neve)

SISTEMA A-FRAME/
che consente un veloce e facile trasporto degli sci

SISTEMA 3D-FIT/
che permette di regolare l’altezza

TECNOLOGIA ALU-FIT/
che adatta la forma dello zaino alla schiena

Devold: double face all-in-one

Tuvegga Sport Air

Isolamento termico e alta traspirabilità. Le magliette tecniche e i pantaloni Tuvegga Sport Air non scendono a compromessi e offrono entrambi: è sufficiente girarli in un verso o nell’altro per esaltare maggiormente uno dei due effetti.

Tutto merito di uno strato di base reversibile in lana Merino, che si adatta perfettamente alle attività ad alta intensità dell’atleta e alle sue esigenze rispetto l’ambiente circostante, in modo da sfruttare più la funzione di riscaldamento del corpo oppure quella di assorbimento dell’umidità. Questa superficie elastica, morbida e leggera, infatti, migliora la capacità di regolazione della temperatura corporea e al tempo stesso si asciuga molto rapidamente, mantenendo il capo fresco.
Durante le attività intense, la parte liscia va rivolta verso l’interno in modo da offrire un trasporto efficiente dell’umidità e un’elevata traspirabilità. Se invece è necessario un maggiore isolamento, i capi devono essere invertiti in modo che la costruzione in tessuto 3D con maglia a coste generi una schermatura aggiuntiva, senza causare un surriscaldamento interno. Per fornire questo supporto extra, la lana Merino è stata posizionata strategicamente sul pannello posteriore.
Per una vestibilità più comoda e una forma ottimale, lo strato di base ha un ampio girovita in lana Merino.
Questo capo all-in-one elimina la necessità di indumenti extra, riducendo il peso per i viaggi impegnativi.

L’ecocompatibilità di Vaude per skialp ed escursionismo

Valdassa Hybrid

La giacca Valdassa Hybrid rappresenta la combinazione perfetta tra protezione termica e riparo dal vento per escursioni sportive in montagna, con particolare riferimento alle arrampicate più impegnative di skialp.

L’isolamento fornito sul lato anteriore da Primaloft Silver Insulation Eco garantisce calore senza peso e rapida asciugatura, oltre a una schermatura eco-compatibile dalle alte prestazioni, anche grazie all’utilizzo di materiali riciclati che hanno consentito un risparmio di risorse ed emissioni di CO2. Il materiale Storm Fleece, inoltre, antivento e altamente traspirante su maniche e schiena, assicura un’eccellente traspirabilità e un piacevole comfort all’indosso.

Disponibile nella versione uomo e donna.

Cyclone VI

Oltre a essere idrorepellente e traspirante, morbida e calda, anche la giacca Cyclone VI strizza l’occhio all’ambiente, essendo realizzata con bottiglie di plastica riciclate. Si tratta di un capo antivento, pensato esclusivamente per la donna e l’escursionismo: femminili sono le cuciture decorative colorate a contrasto, personalizzabili e regolabili le tasche, i polsini e l’orlo inferiore. Due le tasche frontali dotate di zip.

Con Kästle tra scialpinismo e freeride

FX96 Ti

Come tutti i modelli FX costruiti per godere di una migliore esperienza di freeride, anche l’FX96 Ti è pensato per chi vuole lanciarsi nell’estasi della neve fresca. Se abbinato all’attacco FREETOUR 12 2.0, inoltre, può essere utilizzato come sci da touring.

Grazie alla forma 3D, la tripla anima in legno e gli inserti in titanal del nuovo concetto TRI-TI gli sci offrono stabilità, umidità e galleggiamento perfetto. Anche se leggermente più pesante del suo predecessore, offre la massima trasmissione di potenza in combinazione, merito di Hollowtech 3.0, la tecnologia brevettata da Kästle che garantisce non solo un maggior assorbimento delle vibrazioni, ma anche una miglior presa di spigolo e un ingresso in curva più preciso.

L’FX96 Ti convince, dunque, fornendo prestazioni senza compromessi, sia che si tratti di backcountry impegnativo che di curve grosse su velluto a coste.

Panorama Diffusion – 0472.201114 – info@panoramadiffusion.it