In questo articolo si parla di:

Dopo un 2020 incerto e inusuale, La Sportiva guarda al 2021 con occhi nuovi e rinnovata energia, aprendo le porte del suo team Mountain Running all’ingresso di tre nuovi importanti nomi internazionali: a partire dalla corrente stagione, infatti, l’ultra runner svedese Mimmmi Kotka, il giovane talento catalano Jan Margarit e il francese già in forza al team skialp Alexis Sevénnec porteranno i colori del brand sui sentieri delle principali competizioni europee.

Atleti di alto profilo che, oltre a rendere il team ancor più competitivo nel mondo delle lunghe distanze e delle skyrace, contribuiranno a strutturare un gruppo di professionisti ormai affiatato, eterogeneo e dal feeling sempre più internazionale, in linea con il posizionamento del brand”, sostiene Matteo Demicheli, responsabile atleti del settore running.Un’ondata di freschezza ed energia che ci serviva per iniziare col piede giusto il nuovo anno”.

Per La Sportiva, che dal 1928 si impegna a offrire agli amanti degli sport outdoor il meglio per vivere le proprie avventure in montagna, il rapporto con i propri atleti non si è mai fermato al semplice supporto tecnico. Fin dagli inizi, infatti, l’incontro tra le esigenze dei professionisti dello sport e l’esperienza dei nostri tecnici, ha visto nascere e svilupparsi alcuni tra i prodotti più innovativi proposti dal brand trentino. Un dialogo che proseguirà anche quest’anno, assecondando gli spunti e rispondendo alle necessità dei tre ultra runner internazionali.

“Malgrado le insicurezze che ci stanno accompagnando anche in questo inizio 2021, l’azienda si impegnerà a supportare i propri atleti e i loro obiettivi, conclude Demicheli. “Nella speranza che un generale miglioramento della situazione sanitaria consenta presto un ritorno in piena sicurezza ai principali eventi podistici stagionali”.

Jan Margarit

Classe 1997 ma già conosciuto in tutto il mondo per i suoi successi nel mondo del trail running, il catalano Jan Margarit ha debuttato nel 2015 vincendo la maggior parte delle categorie nazionali giovanili spagnole. Specialista nel settore delle skyraces, ha conquistato alcuni podi importanti nelle Skyrunning Wolrld Series, raccogliendo fin da subito il riconoscimento dei big della disciplina.

“Far parte del team La Sportiva è molto emozionante per me, in quanto si tratta di un marchio che ho sempre stimato molto. Ora che mi è stata data questa opportunità voglio sfruttarla al massimo: non vedo l’ora di cominciare!”.

Mimmi Kotka

Nata e cresciuta con la passione dell’avventura e dell’outdoor, la runner svedese Mimmi Kotka inizia a competere nel 2014 con il solo obiettivo di sfidare i propri limiti. Nota per le grandi vittorie nel mondo dell’ultra running in gare come la CCC, TDS, Madeira Island Ultra-Trail e Ultra Pirineu, ora Mimmi continuerà a gareggiare al fianco di La Sportiva.

“La mia voglia di correre è data dalla curiosità, dalla possibilità che offre di superare i propri limiti fisici e mentali. La natura è l’ambiente in cui riesco a ritrovare me stessa, mentre la mia più grande motivazione risiede nell’intera running community: perché indipendentemente dal livello di preparazione o del risultato, ogni ultra runner corre per sfidare se stesso e questo ci rende tutti uguali, dal primo all’ultimo”.

Alexis Sevénnec

Scialpinista francese già in forza al team La Sportiva durante la stagione invernale, Alexis Sevénnec è un atleta polivalente, capace di esprimersi con uguale grinta ed entusiasmo sia sugli sci che nell’ambito della corsa in montagna.

“Indipendentemente dalla distanza riesco a trovare in questo sport tutto ciò che amo. Che si tratti di un km verticale o di una skyrace, riesco sempre a muovermi su terreni molto tecnici, a godere di panorami incredibili e di restare in contatto con l’ambiente che più amo. La Sportiva ha sempre rappresentato per me l’essenza dello sport in montagna, vissuto a 360°. Ed ora ho finalmente l’occasione di portare i suoi colori nelle mie avventure sia invernali che estive”.

(Credits foto © Toni Spasenoski)