In questo articolo si parla di:

Dopo un anno di stop a causa dell’emergenza pandemica, la Limone Skyrunning Extreme tornerà a essere protagonista nel weekend del 15-16 ottobre: ancora una volta, precisamente per l’ottava volta consecutiva, sarà la finalissima del circuito Skyrunner World Series, un vero e proprio primato che nessuna altra location può vantare.

Per l’edizione 2021 si tornerà alla formula open, sul tracciato testato e promosso sul campo due anni fa. Dunque ancora una volta ci sarà un’unica partenza, che permetterà di correre spalla a spalla con i più forti interpreti della specialità su un percorso meno muscolare, ma più bello e tecnico, da vero skyrunning: 22,22 km con dislivello positivo di 2.052 m. Partenza e arrivo saranno, ancora una volta, nella suggestiva location del lungolago Marconi di Limone del Garda.

La nuova partnership triennale con SCARPA ha ulteriormente motivato i componenti della Società Sportiva Limonese, che hanno già iniziato a lavorare per regalare una due giorni memorabile. L’apertura delle iscrizioni è fissata, come sempre, a inizio settembre e tra i capisaldi intoccabili della super classica bresciana ci sarà, oltre i tracciati spettacolari “a fil di cielo”, la festa finale. Confermati anche sia il vertical in orario “happy hour” del venerdì, che la 10k del sabato dedicata a giovani emergenti e “apprendisti skyrunner”.

Il percorso

Dopo due km tra le vie del centro cittadino, si raggiungerà località Reamòl, da dove inizierà una tanto suggestiva quanto impegnativa ascesa che porterà prima a Punta Larici, poi verso Passo Rocchetta. Si proseguirà sul sentiero 101 fino a bocca Guil, si imboccherà un suggestivo sentiero “a fil di cresta” che porterà a Monte Carone (gpm della gara). Poi si salirà lungo il “camino” (285 gradini scavati nella roccia) e, una volta giunti alla croce, si scenderà dall’altro versante, per proseguire il falsopiano fino al bivio per Traversole. Qui comincierà l’ultimo pezzo di sali e scendi per raggiungere Dalco. L’ultima discesa per ritornare in picchiata verso Limone sarà il classico sentiero numero 112.