In questo articolo si parla di:
7 Gennaio 2021

Grazie alla continua ricerca e sviluppo tecnologico dei propri device, un nuovo componente arricchisce la famiglia Garmin: la società GEOS Worldwide Ltd è stata acquisita dall’azienda americana. 

“Un’acquisizione che rappresenta per Garmin un ulteriore passo nella propria crescita di servizi ad alto contenuto tecnologico: da oggi, infatti, siamo in grado di offrire a tutti gli amanti di esperienze outdoor, un servizio di monitoraggio e di sicurezza ulteriormente potenziato”.
Stefano Viganò, amministratore delegato di Garmin Italia

GEOS Worldwide è l’azienda specializzata nei servizi di monitoraggio delle emergenze e di assistenza in caso di incidenti, ed è nota per la gestione dell’International Emergency Response Coordination Center (IERCC), il centro nevralgico per le operazioni di soccorso SOS attivate dai comunicatori satellitari bidirezionali inReach di Garmin.

Gli operatori IERCC, dal 2007, hanno gestito oltre 83.000 operazioni di soccorso in tutto il mondo, 200 nazioni, salvando oltre 12.500 persone in pericolo di vita, tra cui più di 5.000 incidenti SOS generati dal segnale proveniente da un dispositivo Garmin inReach.

“La sicurezza degli utenti è un punto fondamentale nello sviluppo dei nostri prodotti”, afferma Stefano Viganò, amministratore delegato di Garmin Italia. “Con l’acquisizione di GEOS, abbiamo ora la possibilità di offrire un livello di protezione ancora più affidabile per gli utilizzatori di inReach in tutto il mondo”.

I portatili Garmin inReach sono dispositivi satellitari di messaggistica e localizzazione che, grazie alla copertura della costellazione satellitare Iridium, garantiscono a tutti di poter comunicare in modo bidirezionale sempre la propria posizione, anche dove il normale segnale GSM dei nostri cellulari non può funzionare. Oltre a inviare e ricevere messaggi di testo ed e-mail, dispone di una funzione SOS attiva 24/7 che garantisce assistenza e soccorso immediato in caso di necessità, ovunque ci si trovi, in tutto il pianeta.

“In questi anni GEOS ha costruito una forte collaborazione con Garmin e con questa acquisizione saremo in grado di potenziare i servizi di risposta alle emergenze e ai sistemi di sicurezza per gli utenti di tutto il mondo”, dichiara Peter Chlubek, presidente esecutivo di GEOS. “GEOS è un riferimento importante per il settore e siamo orgogliosi che il nostro staff abbia contribuito a salvare oltre 12.500 vite nei 198 Paesi in cui abbiamo fornito il nostro servizio. Grazie alle nuove sinergie con Garmin, la nostra attività potrà migliorare ulteriormente permettendo a tutti gli amanti dell’avventura di vivere con maggiore sicurezza la propria passione per l’outdoor”.