In questo articolo si parla di:
4 Dicembre 2020

Durante lo scorso lockdown Petzl ha dato vita a un progetto digitale con l’obiettivo di avvicinare sempre più appassionati a questo sport, infondendo loro speranza e motivazione.

Il viaggio reale e virtuale di Petzl Legend Tour Italia non si è mai fermato, e viene raccontato in una serie di brevi docufilm che portano alla scoperta di tutti quei luoghi che hanno segnato la nascita dell’arrampicata sportiva italiana negli anni Ottanta. Questo viaggio vuole incuriosire, affascinare e suscitare emozioni in chi è parte di questo sport e non solo, senza avere la pretesa di essere esaustivo ma con la sola finalità di raccontare la bellezza dell’arrampicare, e ricordare quel brivido della scoperta e dell’esplorazione può e deve essere anche rivolto a quel che eravamo.

Il Petzl Legend Tour Italia porta alla scoperta di pareti, falesie, tiri, multipitch, attraverso i racconti dei protagonisti di quella stagione dell’oro, per far tesoro delle sensazioni che solo un viaggio nella nostra storia può restituirci.

Il primo, attesissimo episodio racconterà le falesie della Liguria, e porterà più precisamente a Finale Ligure, terra di confine, d’esplorazione, dove mare e roccia si fondono diventando un tutt’uno per regalare panorami mozzafiato. Meno di 24 ore fa è uscito il primo teaser, un assaggio che potete vedere a questo link.
Verranno pubblicati, sui social network di Petzl, sempre nuovi teaser in modo da suscitare ancor più interesse e curiosità in merito al Petzl Legend Tour Italia e al suo docufilm, la cui uscita è prevista per la sera di lunedì 21 Dicembre.
Insomma Petzl ha pensato a un regalo di Natale per i climber italiani, ma anche per quelli oltre confine e tutti coloro che desiderano avvicinarsi all’arrampicata! Partner d’eccezione per questo progetto sono stati importanti brand come La Sportiva, Vibram, Jeep Italia e, non ultimo, Finale Outdoor Region.