In questo articolo si parla di:

Nel corso della due giorni di Digital Performance Daysqui i dettagli del programma – uno spazio sarà riservato anche alla consegna virtuale del premio “Performance Days Awards autunno-inverno 22/23” rivolto ai due tessuti vincitori, accuratamente selezionati dai giudici in base a prestazioni e qualità ecologiche.

Il Performance Award è stato assegnato a Merryson Corporation per un tessuto di abbigliamento da lavoro, che unisce 6% di cotone, 15% di poliestere e 79% di poliestere riciclato. “Grazie a una nuova tecnica, l’azienda è riuscita a sviluppare un jacquard innovativo con scatole 3D integrate”, ha dichiarato la giuria. Inoltre, il contenuto di fibra riciclata PET è biodegradabile

Optimer Brands, invece, ha ricevuto il premio Performance Eco per una fibra di cotone organico al 100%. “La tecnologia Adapt garantisce una gestione del clima migliore e più equilibrata. Il suo materiale microincapsulato unico e bio – verificato da Ecocert – reagisce ai cambiamenti della temperatura corporea per mantenere un comfort equilibrato”, sostiene la commissione.

È sorprendente quante soluzioni innovative e sostenibili siano state presentate quest’inverno da rinomati produttori di fibre, e anche da parte dei nuovi arrivati”. Le parole di Marco Weichert, responsabile della fiera, che aggiunge: Ancora una volta la giuria ha avuto l’imbarazzo della scelta, con più di 600 tessuti da esaminare attentamente. È piacevole vedere quanto sia stata accettata l’attenzione rivolta alle soluzioni sostenibili e quanti produttori si stanno concentrando anche sui tessuti che possono essere reinseriti nel ciclo tessile”.

I tessuti vincitori sono esposti sul sito della fiera a questo link.