In questo articolo si parla di:

Nel dossier “TOP 100”, l’approfondimento di Nordest Economia, la redazione economica dei quotidiani del gruppo editoriale GEDI, che copre Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige, rientra anche Tecnica Group. Lo speciale, che raccoglie le aziende più performanti del Triveneto, sulla base dell’analisi dei dati di bilancio 2019, ha visto il Gruppo posizionarsi 88°, confermando ancora una volta l’efficacia di quel piano di rilancio industriale e strategico messo in atto negli ultimi cinque anni che ha visto, tra le altre operazioni, l’apertura al capitale esterno con l’ingresso nella compagine societaria di Italmobiliare e l’acquisizione di Riko Sport.

Se l’analisi del fatturato 2019 – con il miglior bilancio di sempre – è certamente un buon punto di partenza per valutare la salute dell’azienda, il dossier riporta anche le considerazioni in prospettiva 2020-2021 da parte del presidente Alberto Zanatta. Valutazioni all’insegna di un cauto ottimismo, grazie al settore outdoor che ha contenuto le perdite rispetto alle previsioni iniziali. “Quest’anno avremo inevitabilmente un ridimensionamento del volume dei ricavi, avendo perso due mesi di attività durante il lockdown, ma sarà un calo contenuto, nell’ordine di poco meno del 10%. Abbiamo la fortuna di vendere prodotti che aiutano a uscire e andare in mezzo alla natura, lontano dal rischio di assembramenti: è una leva importante per il nostro business”.

La riscoperta della montagna e in generale delle discipline outdoor è in realtà una tendenza in atto già da alcuni anni, ma ha subìto un’ulteriore spinta a causa dell’emergenza Covid. Trasversale ai marchi c’è poi la grande crescita dell’e-commerce.