In questo articolo si parla di:
22 Ottobre 2020

Si chiama Quarzo la nuova imbracatura proposta dal brand Climbing Technology per la pratica dell’arrampicata, indoor e in falesia.

Tecnica, forza e una giusta dose di adrenalina. Sono questi gli ingredienti dell’arrampicata, sport sempre più gettonato e benefico sia per il corpo che per la mente. Che si pratichi in alta quota, al mare o in palestra non importa. Ciò che conta è il poter far affidamento su dispositivi che sappiano rispondere alle più evolute esigenze tecniche e sportive. Ed è qui che entra in gioco Climbing Technology. Brand, quest’ultimo, che racchiude nei propri prodotti 30 anni di passione ed esperienza, le stesse che hanno permesso all’azienda di produrre dispositivi sicuri, semplici e funzionali, capaci di eccellere in vari settori come quelli dell’alpinismo, dell’arrampicata e delle vie ferrate.

QUARZO è un’imbracatura mono-fibbia leggera dal peso di soli 330 g (la taglia M). Particolarmente confortevole, la struttura interna dell’imbrago è progettata per ripartire il carico in modo ottimale e la cintura lombare è ergonomica. I cosciali sono caratterizzati da una forma a “V” e presentano un’imbottitura a rete sottile che garantisce la massima libertà di movimento e conferisce un’ottima vestibilità. L’anello di assicurazione a ingombro ridotto agevola la legatura e l’uso di moschettoni compatti e longe. Quattro i porta-materiali presenti: due frontali, sagomati e di ampie dimensioni per consentire di alloggiare i rinvii necessari, e due posteriori, flessibili per accogliere l’attrezzatura ed eventuali accessori. A questi si aggiunge un anello posteriore a cui agganciare il sacchetto porta magnesite.

Per maggiori informazioni: www.climbingtechnology.com

Ph. K. Dell’Orto