In questo articolo si parla di:
31 Luglio 2020

Ultra Trail Mugello Do It Yourself, questo il nome del nuovo progetto di Mugello Outdoor e Unione Montana dei Comuni del Mugello. Dopo la cancellazione del consueto appuntamento l’organizzazione ha voluto dare la possibilità a tutti di poter tornare sui percorsi toscani in totale autonomia e sicurezza.

Si potrà scegliere tra due percorsi, uno da 60 km e l’altro da 24 km nel complesso denominato Giogo-Casaglia e di ben 6.800 ettari all’interno di foreste regionali nel cuore dell’Appennino fiorentino.

L’iniziativa è stata lanciata il 7 giugno e già oltre 300 runner, soprattutto nei weekend, hanno popolato Badia di Moscheta; e forse è stata proprio la possibilità di vivere questi luoghi con calma, assaporando ogni passo che ha decretato il successo di questa iniziativa che continua a stupire ed inorgoglire gli ideatori della Ultra Trail Mugello Do It Yourself.

Per poter partecipare all’iniziativa, che si protrarrà sino a domenica 22 novembre, è necessario iscriversi compilando il modulo presente sulla pagina online. Ogni partecipante dovrà alla fine del percorso inviare 1 foto scattata durante il suo trail e una all’interno della Badia, in zona arrivo sul podio posto sotto il loggiato; inoltre sarà necessario l’invio della traccia GPS a testimonianza dell’avvenuto completamento del percorso. Tutte le foto e i tempi di percorrenza saranno pubblicati sul sito internet e sulle pagine social, con hashtag #mugellonaturematters.

Alla fine del percorso sarà possibile ritirare il ricco pacco premio offerto dagli sponsor Scott, Poggio del Farro, Ziobaffa, Opera Waiting, Anallergo, Cooperativa Agriambiente e Badia di Moscheta,

Non ci sarà alcuna classifica ma solo la lista dei partecipanti con i tempi di percorrenza in ordine cronologico, perché questa iniziativa non vuole essere una competizione, bensì vorrebbe  far rivivere ai partecipanti il fascino dei percorsi sull’Appennino toscano e il contatto con la natura, dando linfa vitale alle strutture che faticosamente ma con grande coraggio hanno riaperto dopo il lungo lockdown.