In questo articolo si parla di:

L’emergenza Coronavirus ha modificato radicalmente i comportamenti della popolazione di tutto il mondo con significative ricadute sul business.

La regola delle quattro D lanciata da Regione Lombardia varrà per tutti:

distanza, un metro di sicurezza tra le persone

dispositivi, obbligo di mascherine e sanificazione degli ambienti

digitalizzazione, obbligo di smartworking per tutte quelle attività che lo possono prevedere

diagnosi, accertamento dei positivi al virus.

Alla luce di tale scenario è necessario ripensare a tutti gli eventi, soprattutto quelli che si svolgeranno al chiuso. Ecco allora che l’emergenza chiede di ripensare, riorganizzare e rilanciare in forma nuova le manifestazioni fieristiche.

L’analisi dell’evoluzione in tal senso verrà affrontata con alcuni fra i più importanti manager del settore. Tespi Media Group e Sport Press metteranno attorno a un tavolo virtuale alcuni dei più importanti enti fieristici italiani e internazionali (mercoledì 29 aprile ore 11.00). Problemi, difficoltà e soluzioni: un incontro che cercherà di offrire spunti per un percorso virtuoso verso la realizzazione delle manifestazioni fieristiche del futuro.

Partecipano

Paolo Borgio, Fiera Milano

Antonio Bruzzone, Bologna Fiere

Patrizia Cecchi, Italian Exhibition Group

Antonio Cellie, Fiere Parma

Giovanni Mantovani, Verona Fiere

Thomas Rosolia, Koelnmesse Italia

Donald Wich, Messe Frankfurt Italia

Modera: Angelo Frigerio direttore alimentando.info

 

Per informazioni: direzione@tespi.net

Per assistere: redazione@outdoormag.it