Sembra proprio che una volta terminato il lockdown, gli amanti dell’attività outdoor dovranno praticare i loro sport preferiti, per un certo periodo di tempo, mantenendo la distanza sociale e utilizzando la mascherina.
Dopo aver prodotto e distribuito oltre 20.000 mascherine nella zona di Sondrio, l’azienda è ora pronta con la “Crazy Sport Mask”.
La Sport Mask Light sarà proposta in questi giorni ai dealer che già collaborano con il marchio Crazy, sarà in vendita a 15,00 € al pubblico (*).
Le nuove mascherine in microfibra Revolutional sono pensate appositamente per l’attività sportiva, sono Fast & Light (pesano meno di 9 grammi cad.), lavabili e riutilizzabili sia con filtro, per maggiore protezione, che senza per lo sport anaerobico. Le mascherine sono state studiate e testate facendo riferimento allo studio di Ivan Pegorari, la Guida Alpina incaricata dal Collegio Regionale Lombardo di predisporre una linea guida comportamentale per l’inizio della fase 2.

Caratteristiche tecniche:

  • 9 grammi di tecnologia + 4 gr. per il filtro
  • Trattamento certificato Viroblock
  • Nasello regolabile ed ergonomico
  • Doppio elastico posteriore con 1 clip di regolazione
  • Filtro amovibile con 3 velcri
  • Filtro e mascherina lavabili > oltre 20 volte con garanzia di tenuta 100%
  • Sacchetto di sicurezza con trattamento per riporla in sicurezza dopo l’uso

Il trattamento Viroblock è una tecnologia Svizzera di nuova concezione, uscita poche settimane fa, che  combatte efficacemente virus come influenza e coronavirus. I tessuti trattati con HeiQ Viroblock aiutano a ridurre il rischio di persistenza virale e batterica sulle superfici tessili, riducendo così il potere di trasmissione.

(*) Crazy omaggerà ai propri dealer 10 maschere per i titolari e i loro collaboratori così da favorire il loro lavoro quotidiano a contatto con i clienti.

Retro

Fronte