In questo articolo si parla di:
12 Marzo 2020

Sulla scia del successo dell’AMA VK2 dello scorso anno, il prossimo 20 giugno prenderà il via ad Alagna il circuito VK2.

Si tratta di un format tutto in salita con un dislivello di 2000 m, un doppio Vertical Kilometer. Il circuito unisce le gare più iconiche  di questa disciplina, tre delle quali raggiungono i 3000 m di altitudine, come la AMA VK2, che arriva a 3260 m sul Monte Rosa.

Massimo Degano

Gli skyrunner che tenteranno quest’impresa dovranno correre da Alagna ad Indren per una distanza totale di 9,5 km ed un dislivello complessivo di 2080 m. Il percorso attraversa antichi villaggi Walser, pascoli ripidi, ghiaioni e nevai che gli atleti dovranno affrontare usando bastoncini e micro-ramponi.

La classifica finale è basata sui tre migliori risultati ottenuti. Ogni gara assegna punti ai primi 15 uomini e 15 donne con punteggi che vanno dai 100 ai 10 e con un 25% extra assegnato alla Grande Finale. In tutte le gare, iscrizione gratuita e pernottamento verranno assegnati ai vincitori della gara precedente e, in palio, il Trofeo VK2, insieme ad un premio in denaro per i vincitori del circuito.

Per chi ce la fa, l’intero circuito conta 10.333 m di dislivello totali e 51 km di distanza con una pendenza media del 30% ed alcuni tratti con oltre il 50%.

monterosaskymarathon.com

credit_©iancorless.com