In questo articolo si parla di:
6 Febbraio 2020

Dal 14 febbraio al 7 marzo, a Montebelluna, farà il proprio ritorno NATURÆ, l’evento organizzato e ideato da Aku che ogni anno offre nuovi spunti di riflessione sulla relazione tra uomo e natura. Giunta alla sua quarta edizione, la rassegna – che quest’anno è realizzata in collaborazione con Vibram, partner storico di Aku – sarà composta da un evento espositivo e due serate (martedì 18 e martedì 25 febbraio) dedicate alla proiezione di corto e medio metraggi relativi a tematiche riguardanti la montagna e l’ambiente, selezionati tra le produzioni indipendenti più interessanti a livello nazionale e internazionale. Le proiezioni si terranno presso il cinema Italia Eden.

Si preannuncia di grande interesse anche la mostra fotografica di Ruggero Alberti e Nicola Chiavarelli, dal titolo Iconemi, la memoria dei luoghi, che sarà inaugurata venerdì 14 febbraio alle ore 17.30 presso il Vibram Workspace Montebelluna in Corso Mazzini 101. La mostra, che sarà inoltre visitabile presso la biblioteca comunale di Montebelluna dal 17 febbraio al 7 marzo, offre un singolare spaccato dell’area del Feltrino e del Primiero ed è concepita come un mosaico di 14 tessere o iconemi. Gli iconemi sono unità elementari della percezione che sommate le une alle altre vanno a costituire l’immagine complessiva di un luogo.

I partner della quarta edizione di NATURÆ, patrocinata dal Comune di Montebelluna, sono: Vibram, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, CAI Feltre, CAI Montebelluna, Gente di Montagna, Cinema Italia Eden, Libreria La Pieve, Cortomontagna, MalesCorto, Corto & Fieno, Trento Film Festival 365, Cervino CineMountain Festival.